Sarno, aggredisce un barista e colpisce due Carabinieri: arrestato

carabinieri
Immagine da Pixabay

Un uomo è stato arrestato a Sarno per aver aggredito un barista e colpito due Carabinieri in un locale: il motivo è legato ad un drink negato

Messaggio elettorale a pagamento commissionato da Carmine Vicinanza

Momenti di tensione nel tardo pomeriggio di sabato a Sarno: un uomo è stato arrestato per aver scatenato il panico all’interno di un locale, dopo un drink negato.

Come riporta La Città, G.V. si è scagliato verbalmente contro il proprietario, il quale si era rifiutato di concedere un’altra bevanda alcolica al 48enne. Dopo il rifiuto, si è scatenato il panico: altri clienti presenti sono stati coinvolti e immediato è stata la chiamata ai Carabinieri del posto, che si sono precipitati all’interno del locale, sito in Via Lavorate.

I militari dell’Arma hanno provato in tutti i modi a calmare l’uomo ma quest’ultimo ha reagito violentemente, colpendoli con calci e pugni. I due uomini della Locale Tenenza sono stati trasportati presso il Pronto soccorso del “Martiri di Villa Malta”, per le procurate lesioni. Per loro ci sarà una prognosi di 10 giorni.

Immediato è scattato l’arresto per il 48enne: per lui, l’accusa è di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e il PM di Nocera Inferiore ha aperto un fascicolo nei suoi confronti. Attualmente, è agli arresti domiciliari.