Ruba in un autogrill del Salernitano e picchia il direttore: arrestato ultrà del Catania



autogrill

Durante la trasferta, ultrà del Catania ruba merce da un autogrill del Salernitano e picchia il direttore. Arrestato un 27enne

Durante una trasferta, un ultrà del Catania ha rubato della merce da un autogrill del Salernitano ed ha picchia il direttore. L’accaduto risale allo scorso 6 ottobre e si è verificato in un’area di servizio dell’A2 del Mediterraneo mentre i tifosi si recavano ad assistere alla gara Ternana-Catania.

A darne notizia è Il Mattino. Il colpevole, un uomo di 27 anni, ha colpito il direttore dell’attività con una testata, schiaffi e pugni. L’uomo stato arrestato dalla Digos della Questura etnea in flagranza differita per rapina impropria aggravata.

L’arresto è stato eseguito dalla polizia di Stato a a Catania a seguito della visione dei filmati ed agli accertamenti eseguiti da personale Digos di Catania, Salerno e Terni. Il 27enne è stato denunciato anche per possesso di crack.

Il Questore di Catania, Mario Della Cioppa, emetterà nei confronti dell’uomo un Daspo, un provvedimento di divieto di accesso ai luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive.

Leggi anche