Vertenza Princes di Angri, nuovo sciopero dei lavoratori davanti all’azienda



princes angri

I lavoratori dell’azienda Princes di Angri daranno vita ad un nuovo sciopero previsto per lunedì 11 febbraio. Intanto, una nuova riunione li attende alla Regione

Non muore la speranza per gli oltre 50 lavoratori dell’azienda agroalimentare Princes di Angri, impegnati da due mesi a chiedere ascolto e soluzioni alternative al trasferimento a Foggia. Dopo l’incontro con il Prefetto di Salerno, tenutosi lunedì 28 gennaio, giunge ora un nuovo invito da parte della Regione Campania.
La riunione è stata convocata per data ancora da definirsi, presso la sede dell’Assessorato al Lavoro sita a Napoli, per incontrare lavoratori e sindacati ed affrontare le problematiche in questione.

I dipendenti della Princes – Mitsubishi manifesteranno lunedì 11 febbraio presso la sede sita in corso Vittorio Emanuele ad Angri per richiedere a gran voce la presenza dell’amministratore delegato e del direttore dell’ufficio del personale al tavolo della regione Campania, poiché nei passati incontri presso il comune di Angri e la Prefettura di Salerno l’azienda è stata rappresentata solo da un consulente esterno, privo – secondo la sindacalista CISAL Lucia Pagano – non solo di potere decisionale ma anche di informazioni utili alla vicenda.

Leggi anche