Operazione del gruppo Forestale nell’area limitrofa del fiume Sarno

Sarno

Importante operazione a tutela dell’ambiente nelle aree limitrofe al Parco Regionale del Bacino Idrografico del Fiume Sarno

I militari del Comando Stazione Carabinieri Forestali di Sarno a seguito di una mirata attività finalizzata a prevenire e reprimere il fenomeno dell’illecito smaltimento dei rifiuti, alcuni giorni fa nel territorio di Sarno, hanno individuato una persona intenta ad abbandonare all’interno di un fondo e direttamente sul suolo, ingenti quantitativi di beni durevoli dismessi, rifiuti ingombranti, materiali indifferenziati, rifiuti ferrosi e plastici.

Immediato l’intervento sul posto e dopo i primi accertamenti ed i rilievi fotografici, i militari hanno proceduto alla identificazione della persona, noto imprenditore del posto, sottoponendo a sequestro l’intera area per poi denunciarlo alla Autorità Giudiziaria per varie violazioni delle norme ambientali: per illecito smaltimento di rifiuti speciali non pericolosi, e realizzazione di un deposito incontrollato di rifiuti.

Nei prossimi giorni proseguirà l’attività di controllo in stretta collaborazione con il personale dell’Ufficio Vigilanza dell’Ente Parco al fine di contrastare tale diffuso fenomeno.