La Jomi Salerno sempre in testa in A1

jomi

La Jomi soffre ma alla fine supera la Leonessa Brescia e mantiene il primato in serie A1

La Jomi Salerno supera al Pala Palumbo la Leonessa Brescia con il risultato di 24 a 20. La partita molto sofferta malgrado una partenza avvincente delle salernitane (primo tempo 14-9). Nella seconda parte del match, pur non brillando, capitan Coppola e compagne riescono a portare a casa la nona vittoria consecutiva. Contro l’ottima compagine lombarda è stata la brava Dalla Costa ha blindare la partita sul finale di 24 a 20.  A due giornate dalla fine della regular season la Jomi conserva la testa della classifica con un punto di vantaggio sull’Oderzo.

La cronaca: Le due formazioni si affrontano a viso aperto. La squadra allenata da coach Scalia si porta subito in vantaggio. Al sesto minuto di gioco le due formazioni sono in parità (3 a 3). Al 10’ minuto le bresciane sono addirittura avanti di due reti (3 – 5). La difesa della formazione ospite ed il portiere Alice Piffer sono attente ed aggressive. Pochi spazi per la Jomi che è anche molto distratta. La Leonessa segue invece con attenzione le giocate e i movimenti delle salernitane che non trovano né il tiro dalla distanza e né le penetrazioni con scarico su pivot. Ma da metà primo tempo in poi la Jomi Salerno comincia a carburare. La squadra allenata da mister Dragan Rajic riescono a pareggiare i conti sul 6 a 6 poi allungano il passo sino al 9 a 6. La Jomi Salerno approfitta dell’uscita dal terreno di gioco, per un piccolo infortunio, della fortissima Tanic e allunga il passo. La prima frazione di gioco si chiude così sul 14 a 9.

Ad inizio ripresa però la musica cambia in casa Leonessa Brescia

Infatti rientra in campo l’indemoniata Tanic che avrà uno score di 9 marcature a fine gara. La Jomi Salerno riesce però a tenere testa alle avversarie, conducendo con il risultato di 17 a 12 grazie ad una rete di pregevole fattura di Gomez. Ma trascinata dalle reti di Girotto e Tanic la compagine allenata da coach Scalia si riporta nuovamente sotto (20 – 18 al 20’ minuto). La Jomi Salerno ritrova il gol perduto grazie ad un sette metri di Gomez ed allunga ancora sino al 22 a 18. Capitan Coppola e compagne chiudono il match con il risultato di 24 a 20 e portano a casa due punti preziosi in chiave classifica nonostante una prestazione al di sotto delle aspettative.