Infarto mentre guida: 54enne salvato dal 118 a Omignano



sanza

Un uomo di 54 anni è stato salvato in extremis dai sanitari del 118 nella stazione di servizio a Omignano, dopo aver accusato un infarto mentre era alla guida

Un infarto che poteva essere fatale ma grazie al 118 ciò non si è verificato fortunatamente: avventura a lieto fine ad Omignano per un 54enne.

Il fatto è avvenuto nella mattinata di sabato. L’uomo – originario di Roccadaspide – come riferisce Salerno Today, era alla guida del suo furgone sulla Cilentana quando ha accusato un malore nei pressi del comune di Prignano Cilento. Nell’intento di non creare disagio sulla strada, ha raggiunto l’area di servizio di Omignano (sempre sulla Statale) per poter chiedere aiuto.

Immediato si è rivelato l’intervento del 118, grazie all’aiuto del medico rianimatore che ha attuato le manovre del caso mentre il conducente del furgone veniva trasportato all’Ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania.

L’ulteriore assistenza da parte dei cardiologi del nosocomio è stata decisiva: all’uomo è stata riaperta un’arteria che era rimasta ostruita dall’infarto del miocardio. Da qui, le condizioni del 54enne si sono stabilizzate ed è stato dichiarato completamente fuori pericolo di vita.

Grande spavento per il conducente del furgone e per i suoi familiari ma la storia ha un lieto fine, nonostante la grande paura.

 

Leggi anche