Fisciano: l’ultimo saluto ad Eva, la studentessa 25enne di Gaiano

funerali lutto eva
Immagine da Pixabay

L’ultimo saluto ad Eva: dolore, commozione e grande partecipazione durante i funerali della studentessa di Gaiano iscritta alla facoltà di medicina. Sgomento e tristezza in tutta la comunità

Messaggio elettorale a pagamento commissionato da Carmine Vicinanza

Dolore e commozione durante i funerali per l’ ultimo saluto alla studentessa di Gaiano. Distrutta l’intera comunità, dove la ragazza era molto conosciuta: il paese si è subito stretto attorno alla famiglia della giovane, per portarle il più stretto e riservato cordoglio.

Lei, studentessa di 25 anni presso la facoltà di Medicina nel campus universitario salernitano, si era colpita all’addome ed al collo lo scorso 2 maggio, provocandosi gravi ferite soprattutto epatiche oltre che addominali che purtroppo l’ hanno portata alla morte.

Nella giornata di ieri familiari e amici hanno potuto salutare per l’ultima volta la ragazza.

Il rito funebre è stato celebrato nella chiesa di Gaiano.

Una composizione di fiori è stata messa ieri, sulla bara bianca, sulla quale hanno lasciato la loro benedizione almeno un centinaio di persone. In prima fila i genitori della venticinquenne, e il fratello. Almeno quindici i sacerdoti sull’altare, diversi i diaconi permanenti ed i cappellani dell’ospedale “Ruggi” di Salerno che erano tra i presenti. A celebrare il rito funebre don Biagio Napoletano, delegato dell’amministratore apostolico monsignor Luigi Moretti, accompagnato dal parroco della chiesa San Martino Vescovo di Gaiano don Gianluca Romano (la chiesa dove Eva ha ricevuto i sacramenti) e da don Michele Pecoraro, parroco della Cattedrale di Salerno.

All’uscita della bara, decine di palloncini bianchi sono stati lanciati verso il cielo.”