Eboli, blitz dei Nas in ospedale: sospeso l’ambulatorio di Immunopatologia Renale

eboli

Controlli dei Carabinieri del Nas presso l’Ospedale Maria Santissima Addolorata di Eboli: locali dell’Unità di Immunopatologia Renale non a norma. Comunicata la sospensione immediata dei servizi

I Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità hanno effettuato controlli presso l’Ospedale Maria Santissima Addolorata di Eboli, riscontrando che i locali che ospitano l’Unità di Immunopatologia Renale, ex reparto di Pediatria, non hanno i requisiti minimi strutturali per lo svolgimento delle attività di ambulatorio.

Secondo quanto riportato da Il Mattino, durante i controlli effettuati giovedì si è, inoltre, accertato che i suddetti locali non sarebbero mai stati assegnati dalla direzione sanitaria dell’ospedale di Eboli al reparto di Nefrologia e Dialisi.

Di conseguenza, i Nas hanno comunicato ai vertici della struttura la sospensione immediata del servizio e di tutte le pratiche mediche effettuate nei locali non a norma, con lo spostamento delle attrezzature. I locali dovranno essere liberati entro sette giorni.