Costiera Amalfitana, messi in sicurezza i costoni a Punta Giobbe e Lido di Praia

costiera amalfitana

Messa in sicurezza in Costiera Amalfitana su due costoni di roccia a rischio. Uno a Conca dei Marini, l’altro tra Praiano e Furore

La Provincia di Salerno sta per concludere due lavori molto importanti di messa in sicurezza in Costiera Amalfitana su due costoni di roccia a rischio, in particolare sulla SP 366 Agerolina a Conca dei Marini, località Punta Giobbe, e sulla SP 154 fra Furore e Praiano, in località Lido di Praia.

“Stiamo terminando due lavori particolarmente delicati dichiara il Presidente della Provincia, Michele Strianese – per due motivazioni. La prima riguarda la connotazione fortemente turistica di tutta la Costiera amalfitana che, quindi, in questo periodo viene attraversata non solo da traffico locale, ma, da notevoli flussi turistici. La seconda invece riguarda la tipologia dell’intervento estremamente specialistico. Rocciatori esperti stanno lavorando ai costoni a rischio, arrivando in punti dove è possibile accedere solo con l’utilizzo di funi.

Dopo il posizionamento delle reti corticali e dei pannelli armati si è proceduto alla perforazione dei fori per la sigillatura delle barre di tenuta della rete, con la successiva fase di filatura delle funi d’acciaio. L’ultimazione dei lavori è prevista nelle prossime ore, fra domani martedì e mercoledì.

Sia l’intervento sulla SP 366 Agerolina, a Conca dei Marini nella località “Punta Giobbe”, che quello sulla SP 154 che raccorda la SS 163 Amalfitana al mare, al confine tra Furore e Praiano, nella località “Lido di Praia”, hanno sanato l’enorme pericolosità dei costoni per la circolazione. Qualsiasi masso che si fosse distaccato dalla parte medio alta dei costoni avrebbe interessato quasi sicuramente la sottostante sede stradale.

Per il costone di Conca dei Marini – Punta Giobbe SP 366, l’importo della perizia omnicomprensiva è di 70.000,00 euro, mentre per Furore Lido di Praia SP 154 l’importo della perizia omnicomprensiva è di 80.000,00 euro.

I lavori sono coordinati dal settore Viabilità e Trasporti, diretto da Domenico Ranesi, supportato dal Consigliere provinciale delegato alla Viabilità Antonio Rescigno. Ringrazio la Regione Campania, in particolare il Presidente On. Vincenzo De Luca, per la celerità del finanziamento che ci ha permesso di avviare i due interventi urgenti. I nostri cantieri sono in piena attività, per la messa in sicurezza di tutta la nostra rete viaria, ma anche per promuovere sviluppo turistico e lavoro nei nostri territori. La Provincia non si ferma e continuiamo a lavorare in assoluta vicinanza alle esigenze delle nostre comunità.”