Home Attualità Battipaglia, la sindaca emette una nota sui rifiuti

Battipaglia, la sindaca emette una nota sui rifiuti

Covid-19

Italia
46,114
Totale Casi Attivi
Updated on 23 September 2020 23:49
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

La sindaca di Battipaglia Cecilia Francese ha emesso una nota nella quale si parla della questione dei rifiuti nella zona industriale della provincia salernitana

Battipaglia. “L’incendio di ieri, nella nostra area industriale, su cui, per altro, insisteva già una ordinanza sindacale di rimozione, una comunicazione alla magistratura per inottemperanza, un diniego di proroga da parte dei nostri uffici, getta un’ombra sinistra e allarmante sulla gestione dei rifiuti nella nostra area.

Già due mesi fa avevamo esposto denuncia penale nei confronti della New Regeneral Plast e domani un’altra ne sarà presentata per disastro ambientale. Incendi, sulla cui natura dolosa non crediamo possano esserci dubbi, che si susseguono e potrebbero essere la manifestazione di una guerra per il controllo dei rifiuti.

In particolare lo smaltimento delle ecoballe che rappresentano un affare di milioni di euro, sul quale potrebbero essersi scatenati appetiti non sempre leciti.

Di fatto assistiamo ad operazioni di compravendita di terreni, a società che ci sono e poi scompaiono. Per questo sollecitiamo ancora una volta la Magistratura ad intervenire. Tutto lecito? Più volte ed in ogni sede abbiamo espresso le nostre preoccupazioni.

Ora alla luce di quanto successo sabato riteniamo, e ci rivolgiamo ai rappresentanti istituzionali di questa area, e comunque ne faremo oggetto di una lettera, già predisposta, ai presidenti della Camera e del Senato ed ai capigruppo parlamentari, perché il Parlamento apra una vera e propria attività di inchiesta sulla partita dei rifiuti nella nostra area, perché non diventi una nuova” terra dei fuochi”.

Giá è pronta la richiesta al ministro Costa perché venga qua nella Piana del Sele per verificare di persona la situazione e venga ad incontrare le istituzioni locali impegnate su questo fronte così difficile e pericoloso.

Stiamo già contattando il dott. Gerlando Iorio delegato regionale alla attività di contrasto agli incendi dei rifiuti per ottenere in tempi strettissimi un incontro con lui.

Noi non siamo abituati a lasciare cadere le sfide e gli attacchi alla nostra Città e per quanto ci riguarda leggiamo questo atto gravissimo come una vera e propria sfida da parte di chi ritiene di potere fare sul nostro territorio quello che vuole.

Purtroppo per costoro non è così. È importante che la Città si stringa intorno alla Amministrazione in una sfida di questa portata. C’è chi vuole strumentalizzare per meri scopi elettoralistici? Peccato! Dimostra una visione politica miope e piccola (molto piccola!).

Chi lavora per dividere la Città in momenti così difficili, invece di mettere in campo proposte ed idee, lavora contro Battipaglia. Ma noi ce ne faremo una ragione e andremo avanti con tutta la forza e la caparbietà di cui siamo capaci accettando la sfida in nome della nostra Città”. 

LiveZon
zerottonove