Home Territorio Baronissi Baronissi, tutto pronto per "Luci dell'Irno Costellazioni Infinite"

Baronissi, tutto pronto per “Luci dell’Irno Costellazioni Infinite”

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
222,241
Totale Casi Attivi
Updated on 26 October 2020 4:44
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Natale a Baronissi nel segno di famiglie, tradizioni e solidarietà. Al via la sesta edizione di “Luci dell’Irno Costellazioni Infinite”

Al via il Natale di Baronissi all’insegna della famiglia, delle tradizioni e della solidarietà. Taglio del nastro per la sesta edizione di “Luci dell’Irno Costellazioni infinite”, promossa dal Comune e cofinanziata dal POC Turismo Campania 2014-2020. Si parte sabato 30 novembre con “Le Luci e il Presepe…è Festa!”, alle ore 18: in Villa Comunale, inaugurazione del presepe dipinto del maestro Mario Carotenuto, della stella cometa, delle installazioni luminose in centro città e in tutte le frazioni. Musica dal vivo lungo Corso Garibaldi con la Street Band Live, le mascotte dei personaggi più amati dai bambini, artisti di strada con trampoli, ali luminose e sputa fuoco, Babbo Natale sulla slitta e la partecipazione straordinaria dell’attrice Rosanna Banfi.

Al Parco della Rinascita è stato allestito un vero e proprio Villaggio invernale, con gli sciatori e i caprioli a correre lungo i prati. In tutte le frazioni, si accendono le luci rosse, simbolo del Natale. Fitto il programma di eventi, con oltre trenta spettacoli, in Aula Consiliare a Palazzo di Città, nelle Chiese e in tutte le frazioni. Presepi viventi in Villa Comunale il 7 e 21 dicembre e il 4 gennaio e laboratori presepiali per le scuole a cura della Bottega San Lazzaro il 15 e 22 dicembre. Domenica 1 dicembre, alle ore 20.00, in scena la commedia musicale “Quei mitici anni ‘60” (Aula consiliare Palazzo di Città).

Il trenino di Natale attraverserà le strade della città per tutto il periodo natalizio, fino al 13 gennaio, con capolinea all’uscita dell’autostrada Baronissi nord e poi giù via per Sava, località Tre Pizzi, quartiere Cariti, via Falcone, lungo tutto il corso Garibaldi e via Ferreria attraversando tutto il centro. Sabato 30 novembre, il trenino accoglierà grandi e piccini dalle 17.30 alle 21 e il 7 dicembre dalle 17 alle 24. Il servizio – fortemente voluto e finanziato dai commercianti di Baronissi – è gratuito.  Tante anche le iniziative promosse dalle Associazioni locali. L’1 dicembre, iniziativa “Luci Insieme – il Natale a Baronissi” a cura dell’associazione “Baronissi Insieme” in piazza Nassirya (ore 18.30); il 6 dicembre, doppio appuntamento: alle 16.30, l’ASD Un Cuore a Cavallo accenderà l’Albero di Chicco con giri sui pony per i più i piccoli e alle ore 19.00, in Aula Consiliare, l’associazione “Insieme per Caso” terrà il concerto dei cori “Il natale arriva in città”. Il 7 dicembre, accensione dell’Albero e presepe napoletano vivente a cura delle associazioni di Baronissi, attraverso le figure popolari della tradizione con oltre cento figuranti.