Home Salernitana Ventura: "Tanto il rammarico ma abbiamo incontrato una squadra più forte"

Ventura: “Tanto il rammarico ma abbiamo incontrato una squadra più forte”

Covid-19

Italia
12,456
Totale Casi Attivi
Updated on 3 August 2020 16:17
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Gian Piero Ventura, dopo l’amara scofitta casalinga contro lo Spezia, ha dichiarato alla stampa: ” Il progetto Ventura proseguirà se la società vuole”

Per Gian Piero Ventura, quello contro lo Spezia, non è stato di certo il risultato sperato. Con il 2 a 1 subito in rimonta i granata, concludono il campionato. Tanta l’amarezza per il sogno dei playoff che sfuma con le due sconfitte consecutive interne.

- Advertisement -

Il tecnico, dopo la partita, ha dichiarato in conferenza stampa: ” Abbiamo incontrato una squadra più forte. Noi abbiamo fatto tutto quello che potevamo fare. Questo non giustifica nulla, resta il fatto che ci sono stati due regali per gli avversari da parte nostra:  il gol dell’uno a uno e l’espulsione di Miastro. Dal momento che non fai il risultato devi prenderne atto. Gli espisodi che ho rimarcato non tolgono valore allo Spezia ma c’è tanto rammarico. Avevamo la palla nei piedi e probabilmente poteva essere un secondo tempo del tutto diverso.”

Allo stato delle cose attuali la domanda è all’unisono: “Il pregetto Ventura prosegue?”. Mister Ventura ha risposto:” Il progetto verrà portato avanti, aver parlato con la società e aver capito quali sono le ambizioni per il prossimo anno. Io sono in scadenza di contratto però si è seminato qualcosa in questa stazione e quindi ora sarà la dirigenza a valutare.” 

Sui cambi: ” Abbiamo provato a mettere un giocatore fresco al posto di Djuric. Quando vedi un giocatore che zoppica devi toglierlo. In ogni caso ribadisco che abbiamo incontrato ua squadra forte con un organico importante. Oggi l’unica cosa che contava era il risultato e possiamo analizzare il perchè non è stato raggiunto. Ho detto negli spogliatoi che la crescita del gruppo è evidente e per questo c’è un grande rammarico in tutti, in me, nei giocatori e nei tifosi. Dobbiamo prendere, però coscienza, che ci sono delle squadre che hanno meritato più di noi.”

LiveZon
zerottonove