Universiadi a Fisciano: il sindaco Sessa ha attivato il COC e l’unità di crisi

fisciano sessa

Il sindaco di Fisciano Vincenzo Sessa, in vista delle Universiadi, ha convocato il COC (Centro Operativo Comunale) e l’unità di crisi

Il Comune di Fisciano è pronto ad ospitare le attesissime Universiadi. Intanto, fervono i preparativi. Infatti, il primo cittadino Vincenzo Sessa ha convocato il COC (il Centro Operativo Comunale) e attivato l’unità di crisi per meglio gestire le necessità e le eventuali emergenze. Il coordinamento è stato affidato al Comandante della Polizia municipale, il Capitano Francesco Saverio Della Bella e al Responsabile UT, l’Ing. Giuseppe Vertullo, entrambi impegnati nella gestione dell’evento.

L’evento vedrà la partecipazione di circa 1300 atleti ospitati presso le varie residenze Universitarie. Nella macchina organizzativa presenti anche i volontari dell’associazione La solidarietà di Fisciano che presteranno i loro servizi nei casi di emergenza.

Con la creazione del tavolo centrale di coordinamento si avrà modo di gestire l’evolversi della situazione, attraverso un costante monitoraggio, una razionale e opportuna distribuzione delle risorse umane sul territorio, una pianificata gestione delle strutture e dei mezzi disponibili in funzione del tipo di evento, della sua intensità, del grado di coinvolgimento territoriale.