Fisciano, rifiuti rilasciati in maniera irregolare: la denuncia di Sessa

fisciano
Foto: Sindaco Vincenzo Sessa

Il sindaco di Fisciano, Vincenzo Sessa, ha denunciato i gravi atti legati al rifiuto illecito, ripresi dalle telecamere in Via Macchione

Smaltimento di rifiuti in maniera illecita a Fisciano, arriva la denuncia del Primo Cittadino Vincenzo Sessa.

Il grave fatto è avvenuto in Via Macchione e, dalle riprese delle telecamere, si intravede una persona intenta a versare dei sacchi di rifiuti lungo la strada, ignorando completamente la possibile presenza di una videosorveglianza. Subito attiva l’Amministrazione comunale per risalire all’autovettura dove era a bordo l’individuo colto in flagrante e provvedere a multare il colpevole.

Questo il commento amaro da parte del Sindaco Sessa, pubblicato attraverso un post sui social: “Le immagini riprese dalle telecamere in via Macchione mostrano i gravi danni ambientali e di decoro che certi comportamenti incivili determinano”.

“Noi vorremmo che questa pessima immagine facesse scattare in tutti una presa di coscienza forte, affinché ci sia un maggior rispetto per i luoghi che ci circondano, l’attacco duro da parte del Primo Cittadino fiscianese.

Infine, chiosa finale sulle possibili condanne nei confronti degli incivili: L’Amministrazione sta adottando le necessarie misure per multare e denunciare alle autorità competenti chi deturpa la nostra Città”.

Non è la prima volta che nel territorio salernitano si verificano episodi simili: nell’ultimo periodo sono state presentate diverse lettere di denuncia per quanto riguarda lo smaltimento di rifiuti illecito.