Universiadi 2019, a Salerno si è riunito il comitato tecnico



universiadi

Proseguono a ritmi spediti i preparativi in vista delle Universiadi, in programma dal 3 al 15 luglio.Presso il Comune di Salerno si è riunito questa mattina il comitato organizzatore

Questa mattina presso la Sala Giunta del Palazzo di Città, si è tenuta la riunione per la costituzione del Comitato di sostegno per le Universiadi 2019 in programma in Campania dal 3 al 15 luglio prossimi. Hanno preso parte all’incontro il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, l’Assessore all’Ambiente e allo Sport Angelo Caramanno, insieme ai massimi rappresentanti delle istituzioni civili e militari del territorio.

Le Universiadi saranno una grande vetrina internazionale per il nostro territorioha dichiarato il Sindaco Napoli – Ringraziamo il Presidente della Regione Vincenzo De Luca, che con la sua tenacia e la sua visione, ha fatto sì che questo evento di altissimo prestigio possa svolgersi qui in Campania.
La manifestazione, che sarà trasmessa in tutto il mondo, vedrà la partecipazione di 126 paesi, 8.000 atleti e 5.000 volontari: sarà una festa dei popoli, un’occasione per i nostri ragazzi di confrontarsi con altre culture. Salerno, con la sua proverbiale ospitalità e capacità organizzativa, sarà felice di accogliere in un clima di festa questa pacifica marea umana.
Con l’incontro di questa mattina abbiamo raccolto idee e suggerimenti e abbiamo dato un ritmo ed una direzione allo sforzo che tutti noi faremo per fare in modo che questa occasione non vada smarrita o sminuita. Dobbiamo operare con intelligenza e abnegazione, ognuno per quanto di competenza, per far sì che questo evento dia un ulteriore slancio alla Campania sullo scenario nazionale e internazionale“.universiadi

A prendere la parola è stato poi l’assessore all’ambiente e allo sport Angelo Carammanno: “Tengo a sottolineare che stiamo facendo squadra. L’obiettivo è nobile, fondamentale e quindi irrinunciabile.
L’evento coinciderà con il centenario della Salernitana. Quest’anno la città sarà vestita a festa e degna cornice dello spettacolo che le Universiadi possono portare. Dobbiamo essere tutti quanti partecipi ma anche fidati collaboratori e lavoratori“.

Presente per l’occasione anche il presidente della Provincia Michele Strianese: “Una bella giornata per la nostra Provincia. Qui a Salerno vivremo un’estete calda dove tutte le istituzionisaranno impegnati a dare dei servizi importanti. Accoglieremo tanti giovani e turisti. La nostra amministrazione migliorerà la viabilità verso i luoghi interessati ad ospitare questo evento sportivo di portata mondiale“. 

Testimonial dell’evento sarà l’ex pugile Patrizio Oliva, medaglia d’oro alle olimpiadi di Mosca nel 1980. Presente anche lui stamattina al Comune ha commentato: “E’ la manifestazione dei giovani   ha commentato – e la Campania sarà capitale dei giovani. Ho partecipato a 9 Olimpiadi da atleta, allenatore e commentatore tv. Mi ha sempre colpito lo spirito dei giovani volontari e la loro voglia di mettersi in gioco per la propria citta, la propria terra”.

 

Leggi anche