Home Attualità Turismo estate 2019: è Positano la meta più cara in Italia

Turismo estate 2019: è Positano la meta più cara in Italia

Covid-19

Italia
13,303
Totale Casi Attivi
Updated on 12 July 2020 14:39
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Secondo i dati del motore di ricerca Holidu, Salerno risulta essere la provincia più costosa della Campania per quanto riguarda il turismo. Primato anche per Positano, città più cara

Si avvicina l’estate e con la bella stagione il turismo torna ad essere vivo in Italia. In particolare la Campania, con le sue meravigliose costiere ed isole, sarà una delle mete più costose per i turisti in arrivo. Tra le sue province, quella di Salerno risulta essere la più cara secondo i dati riportati dal motore di ricerca Holidu, leader mondiale per le case vacanze: il prezzo medio si attesta infatti a 168€ per l’alta stagione e a 151€ per la bassa. A livello nazionale, la nostra provincia si attesta per questo al quarto posto.
La meta con il prezzo medio più elevato per alloggio tra quelle salernitane è Positano, con 420€ in alta stagione e 425€ in bassa per una notte. Il primato in questo caso non vale esclusivamente rispetto alle altre città della regione Campania, ma rispetto all’intera penisola.

- Advertisement -

Restando invece in Campania, al secondo posto per regione troviamo Napoli con i suoi 221€ in alta stagione e 205€ in bassa stagione, mentre al terzo posto Palinuro con 200€ e 119€.

Volendo guardare alla convenienza, non mancano soluzioni nella nostra regione. A settembre è possibile godersi un soggiorno a Castellabate a prezzi più modici e lo stesso vale per la costiera cilentana, con un costo medio di 90€ a notte.

LiveZon
zerottonove