Turismo a Cava, impegno a “Trecento sessanta gradi”

Incoming, accoglienza turistica e servizio Ape Calessino già realizzati con successo. Nuovi pacchetti turistici, Shopping Card e servizi navetta e parcheggio in rampa di lancio. Sono le attività passate e future volte a promuovere il turismo territoriale progettate dal Consorzio “Trecento sessanta gradi”, gruppo di società e di consulenti riuniti nello scopo di creare e fornire un’adeguata offerta competitiva nel mercato degli eventi attraverso la valorizzazione del territorio e l’esaltazione del lavoro sinergico.

Costituito nel marzo scorso e formato da diversi operatori di Cava de’ Tirreni, Salerno e Vietri sul Mare, il Consorzio presieduto da Luigi Trotta, grazie anche alla collaborazione con la Camera di Commercio di Salerno, si è fin qui distinto in una serie di attività finalizzate a migliorare l’immagine della città metelliana, enfatizzando la sua posizione strategica quale “porta verde” della Costiera Amalfitana e punto di snodo verso le vicine Salerno, Paestum, Pompei, Ercolano e Napoli.

Dell’operato svolto e delle iniziative future di “Trecento sessanta gradi” si è parlato ieri mattina nel corso di una conferenza stampa svoltasi al Palazzo di Città di Cava de’ Tirreni ed alla quale sono intervenuti Marco Galdi, Sindaco di Cava de’ Tirreni, Filippo Diasco e Mario Galdi, rispettivamente Commissario Straordinario e Direttore dell’Azienda di Soggiorno e Turismo di Cava de’ Tirreni, Luigi Trotta, Presidente del Consorzio “Trecento sessanta gradi” e Andrea Senatore dell’Hotel La Lucertola.

Tra le attività già realizzate spicca l’accoglienza a quasi 800 visitatori stranieri che ogni giovedì, da maggio ad ottobre scorsi, hanno fatto tappa a Cava de’ Tirreni. Francesi, australiani, finlandesi e soprattutto britannici hanno avuto l’occasione di visitare l’Abbazia Benedettina della SS. Trinità, il Palazzo di Città, il MARTE Mediateca e l’affascinante Borgo porticato metelliano, autentico fiore all’occhiello cittadino. Da ricordare anche l’accoglienza a 22 tour operator russi ed ai giovani calciatori protagonisti della XXIII edizione del Torneo Internazionale di Calcio Giovanile “Città di Cava de’ Tirreni”.

Con la fondamentale collaborazione della Metellia Servizi, poi, nello scorso mese di agosto il Consorzio “Trecento sessanta gradi” ha avviato in via sperimentale il servizio Ape Calessino, offerto e rivolto alla clientela turistica delle strutture ricettive consorziate.

Un operato di qualità, dunque, come rimarcato dal Sindaco Marco Galdi: “L’Amministrazione comunale è molto vicina a questa bella ed importante realtà, che sta riuscendo egregiamente a “fare sistema” tra vari operatori in ambito turistico e culturale. E le attività messe in campo per realizzare un nobile scopo stanno procurando benefici per l’intera comunità”.

“Siamo stati dal primo momento vicini al Consorzio perché ne abbiamo colto da subito le potenzialità ed il carattere innovativo – hanno aggiunto all’unisono Filippo Diasco e Mario Galdi dell’Azienda di Soggiorno e Turismo di Cava de’ Tirreni – “Trecento sessanta gradi”, che in pochi mesi di vita ha già dalla sua la forza dei numeri, riesce a fornire servizi di elevata qualità ed a garantire un’accoglienza molto professionale, portando risultati positivi sia per la ripresa economica che per l’immagine cittadina”.

Ma la macchina organizzativa di “Trecento sessanta gradi” è già da tempo al lavoro per la realizzazione delle prossime attività, in grado di aumentare ulteriormente il livello d’incoming nella valle matelliana e dintorni. Varie le iniziative che avranno luogo a breve grazie al forte interessamento degli operatori del Consorzio. Su tutte spicca la predisposizione di appositi pacchetti turistici in vista di “Luci d’Artista” a Salerno, la manifestazione che da novembre a gennaio vede illuminare di luci e colori piazze e vie della città capoluogo. Quattro strutture alberghiere rientranti nel Consorzio (l’Hotel La Lucertola e il Lloyd’s Baia Hotel di Vietri sul Mare, l’Holiday Inn e l’Hotel Scapolatiello di Cava de’ Tirreni) hanno infatti realizzato dei pacchetti turistici capaci di assicurare ai tanti visitatori attesi, soprattutto da fuori regione, il soggiorno presso la struttura, il trasporto verso il luogo interessato ed alcuni servizi turistici accessori, come escursioni programmate e/o visite guidate (presso note aziende ceramiche, l’Abbazia Benedettina della SS. Trinità, il centro storico di Cava de’ Tirreni, ecc. ecc.). Tutte le info ed i dettagli dei pacchetti turistici sono consultabili sul sito www.360inazione.it.

Sempre in vista dell’evento Luci d’Artista, il Consorzio, in collaborazione con la Metellia Servizi, ha anche allestito un servizio navetta da Cava de’ Tirreni a Salerno, con annessa possibilità di parcheggio presso l’Area Mercatale metelliana. Un’iniziativa realizzata fondamentalmente per “intercettare” i tanti visitatori provenienti da tutta la regione, e non solo, che popoleranno Salerno e dintorni nel periodo natalizio. Inizialmente il servizio coprirà le ore serali, con incremento durante i weekend, e avrà un costo di sei euro (andata e ritorno giornaliero). I passeggeri, una volta acquistato il ticket all’interno della navetta, potranno scendere e riprendere le navette durante l’intera giornata.

Già pronta, inoltre, anche la Shopping Card, la carta acquisti che permetterà di avere diritto alle agevolazioni previste da tutte le attività commerciali aderenti all’iniziativa. L’esclusiva tessera “360°” consentirà di usufruire di sconti e promozioni riservati esclusivamente ai possessori della stessa e gestiti direttamente dall’esercente.

“C’è grande condivisione di lavoro per il territorio – ha sottolineato il Presidente Luigi Trotta – Spesso, nonostante l’esistenza di valide offerte, siamo rimasti isolati come città. Noi invece, tramite il nostro Consorzio, il cui operato è certificato da dati e numeri, vogliamo proporre l’apertura di Cava de’ Tirreni ad altri luoghi ed iniziative, come ad esempio Luci d’Artista a Salerno, per la quale cercheremo di dirottare nella valle metelliana parte del flusso atteso”.

Per info e contatti: Consorzio “Trecento sessanta gradi”, C.so Garibaldi n. 4, 84123 Salerno; tel.: 089 233430; fax: 089 233424; sito web: www.360inazione.it; e-mail: info@360inazione.it – info@confcommercio.sa.it.