Tour di verifica e saluto inaugurale nelle scuole della città. Avvio dei lavori per nuovi campetti polifunzionali ad Aiello e Saragnano

Moscatiello: «Le strutture scolastiche godono di ottima salute»

 Un campetto polifunzionale nelle scuole di Aiello e Saragnano, nuovi laboratori multimediali ad Antessano e tante piccole migliorie da apportare agli arredi scolastici degli istituti della città. Sono alcuni degli impegni più importanti assunti stamane dal sindaco Giovanni Moscatiello nel corso del tour d’inizio anno in tutte le scuole di ogni ordine e grado della città.

Il primo cittadino -con il delegato alla Pubblica Istruzione Enrico Rocco ed il responsabile del Patrimonio Alfonso Landi- ha iniziato lo screening di verifica negli istituti scolastici di Baronissi. Monitoraggio scandito dalla visita e dal saluto inaugurale in sei scuole (scuola media “Villari”, plessi di Baronissi capoluogo, Saragnano, Antessano, Aiello e Cariti) destinato a concludersi nella giornata di giovedì 20 settembre nei istituti di Parco Olimpia, Sava, Caprecano e Orignano prima di concludere, la prossima settimana, con il nuovo polo integrato delle Superiori.

«È il secondo monitoraggio che svolgiamo dopo quello preventivo condotto prima dell’inizio dell’anno scolastico – spiega Moscatiello – è una doppia verifica mirata a dare agli alunni ed al corpo docente ambienti sani, puliti, attrezzati e sicuri. Cosa che abbiamo avuto di registrare stamane nel corso delle visite effettuate. Ho assunto anche degli impegni con i bambini predisponendo l’avvio dei lavori per la realizzazione di campetti polifunzionali per attività sportive e di nuovi laboratori multimediali, oltre all’integrazione di arredi in alcuni plessi. A Baronissi l’intera filiera scolastica, che va dall’asilo nido alle Superiori, è di eccellenza – conclude il sindaco – nessun plesso è stato chiuso per mancanza di bambini, il polo superiore (che comprende l’ex Focaccia ed il liceo scientifico) ha attivato una nuova sezione per accogliere le nuove iscrizioni ricevute, tutte le strutture scolastiche godono di ottima salute».

 

Accoglienza con le note dell’inno d’Italia alla S.Francesco di Cariti, con gli alunni delle Elementari in festa per la nuova ala della scuola che sarà inaugurata a breve.