Sicurezza stradale, Napoli: “Con ACI per Cava iniziative per sensibilizzare i giovani”

È stato presentato questa mattina presso la sede dell’Automobile Club Salerno “Aci per Cava”. Il progetto, promosso dall’Automobile Club Salerno, in collaborazione con l’Assessorato ai Trasporti della Provincia, il Comune di Cava de’Tirreni e l’ASL, ha l’obiettivo di sensibilizzare la collettività e, in particolare, i giovani sul tema della sicurezza stradale, attraverso una serie di iniziative che si svolgeranno fino a gennaio 2013 e vedranno il coinvolgimento degli Istituti scolastici superiori del territorio, con le Forze dell’Ordine, ed i volontari dell’Humanitas.
«Un progetto importante – ha spiegato l’assessore ai Trasporti, Luigi Napoli – che si inserisce nell’ambito delle azioni messe in campo dalla Provincia di Salerno negli ultimi anni, in attuazione degli interventi promossi dalla UE e dal Piano Nazionale della Sicurezza Stradale. Un’opportunità per i nostri giovani, oltre che un’occasione per poter lanciare un ulteriore messaggio di tutela del bene più prezioso che abbiamo: la vita».
Gli incontri, che si svolgeranno nelle scuole superiori cavesi, avranno inizio giovedì 29 novembre con l’Istituto Genoino e proseguiranno il 6 dicembre all’Istituto Filangieri e l’11 dicembre al Tecnico commerciale “Della Corte”. Nel corso degli incontri sarà distribuita una brochure “Ulisse riportACI a casa”, con la finalità di sensibilizzare e responsabilizzare i giovani e l’opinione pubblica sul fenomeno degli incidenti stradali.
«Il 21 dicembre – ha aggiunto Napoli – si svolgerà la manifestazione “La Notte della vita”, per promuovere la figura del “guidatore designato”, mentre in collaborazione con l’Asl Salerno è stata organizzata una giornata dedicata alle future mamme. Nel mese di gennaio, ai ragazzi saranno anche dedicate le prove dimostrative dei corsi di guida sicura, in collaborazione con ACI Vallelunga e la società Metellia Servizi di Cava».

Alla conferenza stampa hanno partecipato: il direttore dell’Automobile Club Salerno, Anna Maria Caso, il commissario Automobile Club Salerno, Rodolfo Vitolo, il direttore del distretto sanitario n. 63 Cava de’Tirreni-Costa D’Amalfi, Grazia Gentile, il vicesindaco del Comune di Cava de’Tirreni, Vincenzo Passa, e il vicepresidente di Metellia Servizi, Bruno D’Elia.