Home Cultura Scena Teatro e la Feltrinelli, continuano gli appuntamenti con De Rosa

Scena Teatro e la Feltrinelli, continuano gli appuntamenti con De Rosa

Covid-19

Italia
50,630
Totale Casi Attivi
Updated on 30 September 2020 7:21
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Scena Teatro e la Feltrinelli: il teatro di Antonello De Rosa alla libreria di Corso Vittorio Emanuele. Prossimi appuntamenti, venerdì 23 e domenica 25 marzo

 

Scena Teatro. Salerno, 12 marzo. La Feltrinelli di Salerno accoglie, ogni mese, il teatro di Antonello De Rosa: è iniziato un nuovo progetto a cura dell’associazione culturale Scena Teatro, realizzato in collaborazione con la libreria sul Corso Vittorio Emanuele che prevede degli incontri mensili di teatro con ragazzi e adulti.

Dopo la puntata pilota del 16 febbraio con un laboratorio dedicato a “La Tempesta” di Shakespeare e sulla riscrittura in napoletano del grande Eduardo De Filippo, i prossimi appuntamenti in agenda sono previsti il 23 marzo (dalle 18 alle 20) con un laboratorio tratto da “La Splendente” di Cesare Sinatti e il 25 marzo (dalle 17 alle 19) con il laboratorio per bambini dedicato a “Il Piccolo Principe” di Antione de Saint-Exupéry.

Si parte dalla trama originaria, da cui si apre uno spiraglio per il gioco drammaturgico tipico di De Rosa: i personaggi si mischiano, si confondono parti e ruoli.

“Il primo incontro con il pubblico – racconta De Rosa – è andato oltre le aspettative, a laboratorio terminato abbiamo anche messo in scena una parte de “La Tempesta”. Oltre a chi era stato informato sul corso, c’erano anche avventori che si trovavano lì per caso tra cui una coppia di 80enni che ha preso parte alla messinscena.

È stato un evento molto partecipato, senza vincoli accademici: un gioco libero fondato sul teatro”. 

Siamo felici di poter realizzare questo percorso con Antonello De Rosa. Grazie al suo talento e alla sua professionalità, la libreria diventerà uno sfondo su cui prenderanno vita scene, personaggi, voci. È entusiasmante vedere così tante persone coinvolte e partecipi, dai più grandi ai più piccoli”: ha commentato Stefania De Simone, direttore della Feltrinelli di Corso Vittorio Emanuele.

Direzione organizzativa a cura di Pasquale Petrosino.

LiveZon
zerottonove