Mercato San Severino: Banchetto informativo Movimento 5 Stelle



I primi 100 giorni da portavoce, a Mercato San Severino, del consigliere Grimaldi  del Movimento Cinque Stelle

Questa mattina a Mercato San Severino si è tenuto il Banchetto informativo del M5S per i primi 100 giorni da portavoce del consigliere Grimaldi.

A questo proposito il consigliere Annalucia Grimaldi ha dichiarato:

“Sono passati 100 giorni da quando sono terminate le elezioni, quindi, come ci eravamo ripromessi in campagna elettorale dobbiamo dar conto ai nostri elettori e non, ed è per questo motivo che oggi abbiamo iniziato a dar vita a questi banchetti informativi, relativi alle attività che noi come M5S e io in qualità di consigliere comunale stiamo portando avanti. Un altro obiettivo del banchetto informativo è quello di effettuare un rendiconto delle spese elettorali come avevamo già preannunciato in campagna elettorale.”

Banchetto
Campagna Elettorale

Tre sono le proposte su cui il  M5S ha voluto, questa mattina, fare informazione:

Lo Streaming del Consiglio Comunale, Il bosco Urbano e La G.O.R.I.

A tal proposito la portavoce del M5S  ha messo in chiaro che, loro già dai primi giorni di insediamento di questa Amministrazione, ha fatto richiesta dell’orario serale del consiglio e della ripresa e diffusione audio-video delle sedute del Consiglio Comunale. In merito a questa richiesta, la risposta in merito allo streaming è stata, come dichiarato dal consigliere Grimaldi:

“Una documentazione, pervenuta dall’ufficio competente, in cui attraverso un elenco non meglio definito di costi, non ci sarebbe copertura finanziaria.”

Preso atto di ciò, il M5S  ha proposto, dopo alcune verifiche su altri comuni in difficoltà economiche, la possibilità di appoggiarsi ad una piattaforma gratuita.

Questa piattaforma garantisce la possibilità di poter fare pubblicità alle attività commerciali territoriali e in tal senso il comune non avrebbe oneri.

Per l’acquisto di telecamere e computer ha dichiarato la Grimaldi:

“Abbiamo proposto all’amministrazione una raccolta fondi dove tutti possono versare un contributo minimo di 1€ per la trasparenza affinché si raggiunga la somma necessaria per disporre di ciò.”

Un’altra proposta avanzata è stata quella del Bosco Urbano, è stato infatti proposto all’amministrazione comunale di aderire alla manifestazione in occasione della festa degli alberi, il giorno 19 Novembre, che consente gratuitamente la realizzazione di un Bosco Urbano, proposta a cui il sindaco a dato la sua adesione.

L’ultima proposta è stata quella riguardante la Gori, dove secondo i Penta stellati bisogna attuare una sottoscrizione da sottoporre all’amministrazione, affinché, Mercato San Severino aderisca alla rete dei sindaci per l’acqua pubblica.

Successivamente si è parlato delle richieste che i Penta stellati faranno al consiglio del 3 ottobre e che riguardano nello specifico: il Cofaser, il Teatro Comunale, il Regolamento dell’Albo Pretorio online e l’Impianto di compostaggio di Fisciano.

Leggi anche