San Pietro a Corte, apertura pasquale

San Pietro a Corte, il complesso monumentale della Soprintendenza Beap di Salerno, diretta da Francesca Casule, resterà aperto a Pasqua e durante il Lunedì in Albis

San Pietro a Corte, uno dei complessi monumentali più antichi della città di Salerno, in occasione delle festività pasquali resterà aperto e sarà visitabile dalle 9.30 alle 18.30.

san pietro
Francesca Casule

            Orario lungo, dunque, la notizia arriva direttamente dalla Soprintendenza alle Belle Arti e al Paesaggio di Salerno e Avellino. Per ammirare il complesso monumentale di San Pietro a Corte, sito nel centro storico di Salerno, durante il periodo pasquale, infatti, per due giorni ci saranno circa nove ore consecutive a disposizione.

            Il sito in questione, gestito dalla Soprintendenza Beap, diretta da Francesca Casule, resterà aperto la domenica di Pasqua e durante il Lunedì in Albis con i seguenti orari: dalle 9.30 alle 18.30. Oltre alla consueta visita, i turisti potranno ammirare l’opera dell’artista Claire Tabouret raffigurante Les diadèmes (la rousse), un dipinto acrilico su tela (mis. 55×46) della mostra di arte contemporanea “FACE TO FACE” della collezione Ernesto Esposito di recente inaugurata a Palazzo Fruscione, ed esposta nella Cappella S. Anna di San Pietro a Corte.

            Visto il tempo incerto dell’ultima settimana, il quale potrebbe mettere i batoni tra le ruote delle feste pasquali, si potrebbe pensare di improvvisarsi turisti nella propria cittadina e ammirare i luoghi storici del centro.