San Cipriano Picentino: l’Amministrazione incontra le associazioni territoriali



municipio san cipriano

Nel pomeriggio di ieri l’Amministrazione Comunale di San Cipriano Picentino ha incontrato le associazioni di tutto il territorio. Il meeting lascia ben sperare per il futuro

Ieri pomeriggio la neo Sindaca di San Cipriano Picentino Sonia Alfano ha incontrato le associazioni territoriali, dando ampia disponibilità alle realtà associative.

L’incontro si è tenuto presso l’Ufficio del Sindaco alla presenza di gran parte degli amministratori: Peppe Zoccola, Assessore ai lavori pubblici, protezione civile e valorizzazione del territorio, Mafalda Domenica Ferro, Presidente del Consiglio Comunale, Maria Sica, Consigliere delegata allo sport e impianti sportivi, Emma D’Amato, Consigliere con delega alle politiche giovanili.

Presenti i vertici delle associazioni territoriali: Antonio Naddeo, neo Presidente della Pro Loco, Mario Vicinanza, Federico Verderame e Francesco Barbarito per il Forum dei Giovani, Mariarosaria Amura e Alessandra Patrucco per Viviamo Campigliano, Mario Ronca Presidente dell’Ente Universitas Sancti Cipriani, Alessandro Russo per l’associazione Culturale Vignale, Massimo Pisaturo e Gennaro Noschese in rappresentanza de “Chill i vasc i Masserie”.

Tra i punti focali della riunione la centralità della Pro Loco di San Cipriano Picentino.

L’Ente ha dichiarato la massima disponibilità per essere un collante tra tutte le associazioni presenti sul territorio, colonna portante del mondo associativo.

Tante inoltre le idee messe in campo riguardanti le imminenti attività estive e culturali, volte al coinvolgimento e alla valorizzazione del territorio, ma anche sport e tempo libero.

In particolare molto apprezzate dai presenti le idee per il recupero del borgo di Vignale, con la sagra dell’uva e del vino, “la n’cenziata” proposta la Maurizio Mele e la sagra del fiore di zucca pensata dai ragazzi del Forum.

I membri dell’Amministrazione hanno apprezzato le iniziative, dichiarando di voler aiutare e sostenere le attività delle varie associazioni.

Quest’estate il comune metterà a disposizione, per quanto possibile in attesa dei Programmi Operativi Complementari (POC), il palco, la siae e il service nonché un cartellone pubblicitario unico di tutti gli spettacoli ed eventi estivi.

Il meeting, fortemente voluto dal sindaco Alfano, è stato un occasione di confronto e dialogo con giovani e meno giovani, l’incontro lascia ben sperare per il futuro.

La prima cittadina inoltre ha espresso l’intenzione di voler collaborare in maniera fattiva con tutte le organizzazioni, appoggiando a pieno il mondo associativo.

Due settimane fa, ai nostri microfoni, il Sidaco Alfano aveva dichiarato che la prima azione da mettere in campo sarebbe stata il coinvolgimento della società civile: promessa mantenuta!

Leggi anche