San Cipriano Picentino, furto in un’abitazione: proprietari faccia a faccia con i delinquenti

Notte da paura a San Cipriano Picentino: ladri entrano in casa all’ora di cena. La famiglia si trovava al piano terra quando i malviventi hanno fatto irruzione

Ladri in azione a San Cipriano Picentino: il furto è avvenuto ieri, in prima serata, in un appartamento in Via Gerardo Napoletano.

I malviventi si sono arrampicati su un capanno per arrivare al balcone dell’abitazione e hanno fatto irruzione in camera da letto, mentre i proprietari si trovavano al piano terra.

I coniugi stavano cenando quando improvvisamente hanno udito un rumore sospetto.

Il marito si è precipitato di corsa al piano superiore, per capire cosa stesse succedendo, ha aperto la porta della camera e si è trovato di fronte tre delinquenti.

Un terribile faccia a faccia con i ladri, con il volto semi coperto e in tuta mimetica, che nel giro di pochi secondi sono saltati già dal balcone.

La banda ha arraffato quanto è riuscita a trovare, rovesciando mobili e svuotando cassetti nella camera da letto, portando via denaro in contanti e alcuni gioielli.

La donna, alla vista della stanza a soqquadro, le finestre spalancate e gli arredi sottosopra ha accusato un malore.

I Carabinieri, insieme con gli operatori della Croce Rossa di San Cipriano Picentino, sono accorsi immediatamente sul posto.

La padrona di casa è stata soccorsa dai familiari e dai sanitari del 118, che si sono accertati delle sue condizioni. Per fortuna solo un grosso spavento.

Le Forze dell’Ordine hanno acquisito i filmati della videocamera di sorveglianza per risalire ai tre rapinatori. Sono in corso le indagini.