San Cipriano Picentino: lingua di fuoco sul monte Tubenna



Fonte foto zerottonove.it, immagine soggetta a copyright

Brucia il Monte Tubenna di San Cipriano Picentino. Fiamme visibili dalle case, paura tra i residenti. Impossibile intervento per mancanza di mezzi

Un vasto incendio sta interessando in queste ore il Monte Tubenna di San Cipriano Picentino.

Paura tra gli abitanti della zona, la lingua di fuoco è visibile dai comuni limitrofi.

Il rogo sta divorando le sterpaglie e la fitta vegetazione. 

Ancora una volta a scarsità dei mezzi aerei rende impraticabile lo spegnimento delle fiamme.

Ieri pomeriggio un inferno di fuoco ha interessato il monte Cerreta.

I residenti impotenti hanno assistito al terribile spettacolo non della natura ma della mano criminale dell’uomo.

Oggi lo scenario si ripete, continua a bruciale la Provincia di Salerno, nuovamente il Comune di San Cipriano Picentino.

Cattivo odore, ceneri e nube tossica creano malcontento tra i cittadini.

Si prospetta l’ennesima notte di fuoco sui Monti Picentini, intanto le fiamme avanzano.

Interventi di spegnimento saranno programmati soltanto in mattinata.

A causa della mancanza di canadair al momento risulta impossibile spegnere l’incendio.

Leggi anche