Salerno, premiati i medici della struttura per anziani di Cappelle



salerno

La struttura per anziani Sica di Salerno si iscrive al registro delle eccellenze locali, grazie alla notevole specializzazione nelle più svariate branche della medicina

Si è concluso con grande successo il convegno sullo stato de “La Cura e l’assistenza agli anziani in Italia” svoltosi presso l’ “Istituto Europeo per la terza età” Sica di Salerno. La struttura è risultata la prima nel meridione per rispetto delle normative europee con un premio particolare in quanto al riguardo dei valori cristiani e non solo.

Il complesso Sica infatti, a differenza delle normali case di cura e case di riposo o alberghi per anziani, ha iniziato una nuova quanto oramai necessaria tipologia di servizio integrato che comprende svariate specializzazioni mediche di eccellenza, dalla geriatria alla neuropsicologia, dalla cardiologia all’oncologia oltre ad endocrinologia, odontoiatria e diagnosi ed altre ancora grazie alla supervisione del dottor Matteo De Sio che quotidianamente controlla il giusto benessere degli anziani nella struttura.

Non è stata dimenticata l’attenzione del gruppo Sica al settore nutrizionistico che provvede al continuo check della condotta alimentare soprattutto contro le disfunzioni diabetiche. Sono stati premiati anche sei medici dello staff che coordinano il van ambulanza e sono a stretto contatto con case farmaceutiche nazionali ed internazionali ed altrettante strutture di eccellenza, specialmente con il San Raffaele di Milano.

Per festeggiare al meglio i traguardi raggiunti, il direttore della clinica ha annunciato l’inaugurazione entro pasqua della particolare cappella di Padre Pio, dove i frati nel medioevo hanno lasciato testimonianze di fede proprio nella sede situata a Cappelle dove, per l’aria salubre, il Gruppo Sica ha deciso di far nascere l’istituto appena un anno fa, con camere panoramiche, parco per la deambulazione e palestre.

Leggi anche