A Salerno la prima tappa de “Il Grande Viaggio” di Conad



Conad, salerno

Nel capoluogo campano prende il via il tour Conad dedicato alle filiere alimentari e alla pratica del buon mangiare. A Salerno la prima tappa

Il 2,3 e 4 maggio Salerno sarà apripista del “Giro d’Italia” enogastronomico promosso da PAC2000A, consorzio nazionale Conad.

Presentato questa mattina a Palazzo di Città, “Il Grande Viaggio” porterà in città importanti discussioni sui temi dell’integrità, della trasparenza, della crescita e valorizzazione del territorio in termini di sostenibilità economica, sociale e ambientale.

3 giorni dedicati soprattutto al tema delle filiere agroalimentari e nello specifico a quella del pomodoro, ortaggio simbolo del territorio e protagonista di questa prima tappa salernitana.

“Salerno, città dell’accoglienza e della solidarietà, del buon vivere e della grande tradizione enogastronomica, è il luogo ideale per un evento che coinvolgerà la comunità tutta. – afferma il sindaco NapoliGiovani, anziani e famiglie della nostra città parteciperanno con entusiasmo alle tante attività in programma”.

Si comincia giovedì 2 con una giornata dedicata ai giovani: Conad, infatti, incontrerà gli studenti delle classi quarte e quinte dell’istituto alberghiero Roberto Virtuoso.

Il venerdì pomeriggio sarà dedicato all’approfondimento dell’indagine socio economica promossa dal Consorzio PAC2000A, con “Dialoghi con le meraviglie del nostro paese”, incontro al Teatro Augusteo a tema filiera del pomodoro.

Il sabato si cambia registro con musica e sport protagonisti: al Centro Sociale Salerno andranno in scena il maestro Vessicchio e i Solisti del Sesto Armonico, mentre il lungomare cittadino sarà animato da decine di attività sportive promosse dalla UISP di Salerno.

 

Leggi anche