Salernitana – Vicenza, le dichiarazioni post partita

Reti inviolate all’Arechi nel match che ha visto sfidarsi Salernitana e Vicenza. Nel post partita le dichiarazioni di Menichini, Tuia e Ceccarelli per i granata e di Lerda per i biancorossi

Scialbo pareggio per la Salernitana che non va oltre lo 0-0 contro il Vicenza nello scontro salvezza giocato all’Arechi. Fischi per la squadra granata che non è riuscita ad imporsi e conquistare i tre punti. Nel post partita l’allenatore dei granata Leonardo Menichini ha spiegato le scelte iniziali che hanno visto anche l’esclusione di Coda: “Abbiamo avuto giorni travagliati con molti giocatori non al top, eravamo in difficoltà in certi reparti e ho cercato di mettere in campo una squadra che potesse farsi valere. Il Vicenza è in buona condizione, noi abbiamo calciatori stanchi e acciaccati. Volevamo vincere e cercare di sbloccarla senza rischiare di andare sotto; siamo andati in campo per i tre punti avendo sempre un certo equilibrio. Abbiamo fatto belle partite in casa ma abbiamo sempre preso gol, per vincere è importante mantenere la porta inviolata. Coda in panchina? Ha giocato una partita molto dispendiosa a Vercelli, tra quattro giorni c’è un’altra partita e pensavo di vincere anche senza Coda nonostante oggi le punte non sono state neanche messe nella condizione di poter concludere, in ogni caso Donnarumma e Bus danno garanzie ed erano più freschi“.

13054729_10208054239866300_1596978226_oRitornato in campo per tutta la gara uno stanco Alessandro Tuia ha commentato: “Sono stato contento di essere tornato a giocare all’Arechi, purtroppo la gara non è andata come volevamo, abbiamo fatto fatica a costruire il gioco pur non soffrendo tanto e non siamo riusciti a vincere. Abbiamo avuto delle occasioni in area ma non siamo stati incisivi, la classifica si fa dura ma è sempre stata così. Noi andiamo in campo per i tre punti, dispiace che oggi non ci siamo riusciti. Ci aspettavamo qualcosa in più da noi stessi, ce l’abbiamo messa tutta e purtroppo non è bastato. Avevo detto al mister che ero stanco, ancora non ho nelle gambe tutti i 90′, però ha preferito far uscire Ceccarelli che aveva chiesto il cambio“.

13073114_10208054326948477_1061035778_o

Richiamato in panchina nel secondo tempo, Luca Ceccarelli nelle dichiarazioni post partita non le manda a dire: “Da due settimane ho un problema al ginocchio e sono stato costretto a chiedere il cambio. Sono venuto a Salerno con grande entusiasmo, mi aspettavo qualcosa in più, ormai siamo a questo punto e abbiamo bisogno di lottare fino alla fine perché quattro punti si possono recuperare per raggiungere la salvezza. I numeri parlano perché la Salernitana solo con un altro modulo ha creato di più, basandoci sui numeri andiamo meglio con il 4-4-2 però oggi è stato importante non subíre gol. Abbiamo conquistato un punto ma è ovvio che non possiamo più permetterci di sbagliare e lo sappiamo, domenica è una partita da dentro o fuori“.

13035658_10208054223225884_1671916246_o

La Salernitana è riuscita a conquistare un punto contro un buon Vicenza, sebbene il tecnico dei biancorossi Franco Lerda abbia dichiarato che l’obiettivo erano i tre punti: “Nel primo tempo abbiamo avuto occasioni che con un pò di cinismo in più avremmo concretizzato. La squadra ha giocato con personalità, abbiamo espresso ciò che avevamo preparato contro una formazione che in casa gioca davanti a un pubblico straordinario. Abbiamo superato bene le difficoltà perché siamo sempre stati equilibrati e attenti senza mai perdere le distanze; il punto in questo campionato qui è sempre ben accetto. Abbiamo cercato di vincere ma non ce l’abbiamo fatta e allora il pareggio va bene, soprattutto contro una diretta concorrente. Non siamo riusciti a vincere anche per meriti della Salernitana“.