Home Prima Pagina Salernitana: il punto sul calciomercato in casa granata

Salernitana: il punto sul calciomercato in casa granata

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
558,068
Totale Casi Attivi
Updated on 16 January 2021 15:33
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Salernitana osservatrice in questa sessione invernale di calciomercato. Coulibaly è a Salerno, per il resto? Queste le novità

La Salernitana ha messo a segno nei giorni scorsi il primo colpo di questo calciomercato invernale. Si tratta di Coulibaly, centrocampista classe ’99 in prestito dall’Udinese con cui Castori ha già lavorato. L’atleta è già giunto a Salerno e ha svolto diversi allenamenti con la squadra. Ma per il resto? Quali sono le altre mosse, ammesso che ce ne saranno, della Salernitana?

In primis resta da risolvere il problema della lista over. Sul fronte cessioni si conferma l’interesse del Pescara per Karo, mentre all’Arezzo piace Gondo. In partenza anche Veseli, Micai (consapevole di restare in tribuna fino al termine della stagione se restasse a Salerno), Guerrieri e Giannetti se non dovesse cambiare squadra Gondo.

Il rinforzo per la fascia sinistra

Per quanto riguardi gli acquisti la Salernitana sta proseguendo nelle attività di sondaggio. Resta un obiettivo Pajac del Cagliari, ma la trattativa è in stallo a causa delle onerose richieste dell’atleta in merito all’ingaggio. Un’alternativa potrebbe essere Daniele Liotti, 26enne della Reggina. Tuttavia, vista la posizione in classifica tutt’altro che felice della Reggina, è difficile che l’allenatore Marco Baroni lo lasci partire. 

Le alternative per l’attacco

Per l’attacco la Salernitana valuta diverse opzioni, intenta a sfruttare il calciomercato di gennaio per puntellare il reparto e consapevole della necessità di lasciar partire uno tra Gondo e Giannetti prima di procedere a nuovi ingaggi. Le regole sono: preferire giocatori giovani e promettenti a giocatori avanti con l’età; optare per calciatori che siano già in buone condizioni fisiche per poter essere schierati fin da subito. Ebbene in ragion di ciò sembra raffreddarsi la pista Di Gaudio, anche perché l’entourage chiede un biennale ma la società preferirebbe un prestito secco fino a giugno.

Nuova chance per Pettinari: stando a quanto riportato da “Tuttosalernitana” l’attaccante vorrebbe giocare a Salerno e riabbracciare Castori (suo allenatore a Trapani), ma chiede un ingaggio molto alto. Complicata è anche la trattativa per portare in maglia granata Mirko Carretta. L’accordo con il calciatore c’è: è quanto si apprende da “Il Mattino“, secondo cui il calciatore classe ’90 potrebbe arrivare a Salerno sulla base di un contratto fino al 2023 con opzione di rinnovo di un ulteriore anno in caso di promozione in Serie A. Il problema che si pone è convincere il Cosenza a lasciarlo partire, specie in considerazione dei non ottimi rapporti tra le società dopo i ricorsi relativi alla gara dello scorso 29 novembre. I calabresi infatti sembrano intenzionati a tenere il giocatore nonostante sia in scadenza di contratto.

La Salernitana valuta allora altre soluzioni per il reparto offensivo. Voci di corridoio lascerebbero intendere che ci sia un interesse per Sebastiano Esposito, giovante talento dell’Inter in prestito alla Spal dove però trova poco spazio. Chissà che il calciomercato non possa riservare sorprese. Più concreta, invece, appare la pista Moncini. Come riporta “Il Mattino“, infatti, Gabriele Moncini del Benevento piace a Castori e non è particolarmente impiegato da Filippo Inzaghi. Resta da chiarire se il calciatore sia disposto a scendere di categoria, ma la posizione in classifica della Salernitana potrebbe favorire la trattativa.

La pista “prestiti dalla Lazio”

Trovare giocatori giusti per rinforzare la rosa durante il calciomercato invernale è sicuramente complicato. Per questo la Salernitana potrebbe considerare di percorrere la strada dei prestiti dalla Lazio. Nei giorni scorsi si è parlato della possibilità che giungesse a Salerno il giovane esterno offensivo biancoceleste Raul Moro, proveniente dalla cantera del Barcellona. Tuttavia il procuratore del calciatore, ai microfoni di “LaLaziosiamonoi.it” ha chiarito che non c’è possibilità che Raul Moro si trasferisca alla Salernitana, in considerazione del fatto che ci sarebbero dei top club interessati a lui.

I rinnovi di contratto

Intanto la Salernitana ha rinnovato il contratto del centrocampista Francesco Di Tacchio fino al 30 giugno 2023, mentre il difensore Valerio Mantovani sarà granata fino al 30 giugno 2024.