Trionfo granata nel derby, Avellino battuto 2-0

salernitana

Il derby campano sorride ancora alla Salernitana: i granata battono 2-0 l’Avellino con i gol nel primo tempo di Kiyine e Sprocati. Nella ripresa Zito sbaglia un rigore

Ormai ci siamo. Dopo una lunga settimana è arrivato il giorno del tanto atteso derby campano Salernitana-Avellino. Gli uomini di Colantuono, più sereni dopo la vittoria di Ascoli, vogliono ritrovare il successo anche davanti ai propri tifosi. Quale occasione migliore per farlo se non il derby? Gli irpini dal canto loro arrivano all’Arechi con gli stressi punti in classifica dei granata e vogliosi di riscatto dopo la bruciante rimonta subita nella gara di andata.

Colantuono sceglie il 4-3-3 e conferma quasi in toto la squadra vittoriosa ad Ascoli. A protezione di Radunovic giocano Schiavi e Tuia con ai lati Casasola e Pucino. In mezzo al campo al fianco di Minala ci sono Ricci e Kiyine. In attacco fiducia al tridente formato da Di Roberto, Sprocati e Bocalon.

La cronaca

Gara iniziata, a battere il calcio d’inizio sono stati gli ospiti.

Minuto 2′: Salernitana subito pericolosa, il tiro di Sprocati è deviato in angolo da Lezzerini.

Minuto 7′: Buon avvio della Salernitana, aggressiva centrocampo e veloce nelle ripartenze.

Minuto 9′: Salernitana in vantaggio!!!! ha segnato Kiyine!!! Il tiro del centrocampista granata è deviato da Laverone e beffa Lezzerini.

Minuto 15′: ottimo intervento difensivo di Pucino che anticipa Ardemagni al momento del tiro.

Minuto 18′: Raddoppio della Salernitana!!!! Il gol è di Sprocati! Il fantasista granata non sbaglia su perfetto assist di Minala.

Minuto 25′: Punizione dalla trequarti conquistata da Ardemagni, con l’Avellino che prova a riversarsi nella metà campo granata.

Minuto 35′: La Salernitana prova in questa fase ad addormentare la partita tenendo palla e facendo correre a vuoto gli avversari.

Minuto 38′:primo cambio nell’Avellino, Asencio prende il posto di Bidaoui.

Minuto 39′: Avellino pericoloso in contropiede, il tiro del neo entrato Asencio termina di poco fuori.

Minuto 44′: Avellino pericoloso su calcio d’angolo, il colpo d testa di Laverone è respinto da Radunovic.

Minuto 45′: concessi 2′ minuti di recupero.

Minuto 47′: si chiude il primo tempo, squadre negli spogliatoi con la Salernitana in vantaggio per 2-0.

Inizia il secondo tempo, nell’Avellino c’è in campo Falasco al posto di Morero.

Minuto 48′: ammonito Di Tacchio per un brutto fallo su Minala.

Minuto 50′: Primo cambio nella Salernitana, uno stanco Ricci lascia il posto a Signorelli.

Minuto 55′: conclusione direttamente su punizione di Di Roberto, il pallone finisce alto.

Minuto 57′: bella conclusione da fuori area di Gavazzi, bravo Radunovic a bloccare in due tempi.

Minuto 58′: buona chiusura difensiva di Signorelli.

Minuto 60′: secondo cambio nella Salernitana, esce Sprocati ed entra Zito. Mossa chiaramente difensiva di Colantuono.

Minuto 63′: sostituzione nell’Avellino, Wilmots prende il posto di De Risio.

Minuto 66′: ammonito Schiavi

Minuto 70′: calcio di rigore per la Salernitana! Il sinistro di Zito è respinto da Lezzerini, troppo centrale la conclusione dal dischetto dell’ex Avellino.

Minuto 76′: ammonito Wilmots

Minuto 77′: terzo cambio nella Salernitana, un ottimo Schiavi lascia il posto a Mantovani.

Minuto 79′: Avellino vicino al gol, la conclusione a colpo sicuro di Asencio è deviata in angolo dalla difesa granata.

Minuto 85′: ennesima punizione conquistata da Bocalon, grande prestazione oggi del centravanti granata.

Minuto 87′: Avellino in 10, espulso Molina per fallo a palla lontana su Kiyne.

Minuto 90′: l’arbitro concede 5′ minuti di recupero.

Minuto 93′: Espulso anche Asencio per proteste, l’Avellino chiude in 9.

Minuto 95′: Fischio finale dell’arbitro, la Salernitana vince 2-0 il derby contro l’Avellino. Ottima prestazione dei granata che escono dal campo applauditi dai propri tifosi.

Il tabellino:

SALERNITANA (4-3-3): Radunovic; Tiago Casasola, Tuia, Schiavi (78’Mantovani), Pucino; Minala, Ricci (50′ Signorelli), Kiyine; Di Roberto, Bocalon, Sprocati (61’Zito). A disp.: Adamonis, Vitale, Rosina, Della Rocca, Palombi, Odjer, Asmah, Monaco, Popescu. All.: Colantuono.

AVELLINO (4-2-3-1): Lezzerini; Laverone, Morero (46′ Falasco), Kresic, Ngawa; De Risio (63′ Wilmots), Di Tacchio; Molina, Gavazzi, Bidaoui (38′ Asencio); Ardemagni. A disp.: Casadei, Pecorini, Marchizza, Migliorini, Evangelista, Mentana, Rizzato. All.: Novellino.

Arbitro: Aureliano di Bologna.

Ammoniti: Di Tacchio (A), Schiavi (S),Wilmots (A).

Espulsi: Molina (A). Asencio(A)

Marcatori: 9′ Kiyine (S), 18′ Sprocati (S)

Note: 70′ Zito sbaglia un rigore (S).

Spettatori: 15967.