Rosa Parlavecchia, la studiosa salernitana dona un libro antico a Papa Francesco

rosa parlacecchia

Rosa Parlavecchia, da Salerno arriva al Vaticano e dona un libro antico a Sua Santità Papa Francesco

Messaggio elettorale a pagamento commissionato da Carmine Vicinanza

Oggi, 8 maggio, come riporta il Mattino, è previsto l’incontro tra la studentessa Rosa Parlavecchia e Sua Santità Papa Francesco in Udienza Generale al Vaticano.

L’incontro con Sua Santità Papa Francesco San Pietro

 La giovane bibliofila di Salerno, è  appartenente alla classe del 1984. Diventata Dottore di Ricerca Internazionale in Studi Umanistici si è successivamente perfezionata presso l’Universidad de Salamanca e presso la Scuola Vaticana.

Recentemente ha firmato la catalogazione completa del Fondo librario appartenente a Papa Alessandro VII, all’anagrafe Fabio Chigi, vissuto a cavallo fra XVI e XVII secolo. L’opera nasce da un’attenta e diretta analisi degli esemplari originali donati dai membri della famiglia Chigi alla Biblioteca Alessandrina di Roma, e da uno scrupoloso lavoro di approfondimento sulle note autografe presenti nei frontespizi di quasi 400 volumi.

L’occasione rappresenta un prestigioso riconoscimento, dalla Santa Sede, a un progetto di rilievo internazionale. L’opera ,infatti, è risultata vincitrice del Premio nazionale Bibliographica bandito dalla Biblioteca di Sardegna. Durante l’incontro, Rosa Parlavecchia donerà a Sua Santità un volume in esemplare unico della catalogazione analitica del Fondo, in un’edizione di pregio di oltre 700 pagine finemente rilegata e cartonata con manualità artigiana.