Pregiudicato arrestato a Paduli per violazione della sorveglianza speciale



I Carabinieri di Paduli arrestano un pregiudicato beneventano colpito dall’obbligo di non allontanarsi dal Comune di Benevento

pregiudicato

Una pattuglia di Carabinieri della Stazione di Paduli, durante il pattugliamento delle zone rurali del comune sannita, ha intercettato e fermato un’Audi Q7 con a bordo un nucleo familiare composto da una donna, un uomo e due minori.

Nel corso del controllo i Carabinieri notavano, seduto sul sedile posteriore dell’auto, accanto ai due minori, un altro individuo.

Insospettiti dal suo atteggiamento hanno approfondito il controllo ed è emerso che si trattava di G. P., 32 enne, beneventano, già noto alle forze dell’ordine, colpito da un provvedimento di Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza con obbligo di soggiorno nel capoluogo sannita, a seguito di Ordinanza emessa dal Tribunale di Benevento.

Lo stesso, in passato, era stato più volte all’attenzione dai Carabinieri del Comando Provinciale di Benevento; infatti lo scorso anno, durante un controllo, i militari lo avevano sorpreso in compagnia di pregiudicati di Benevento, gravati da precedenti per violazione di norme sugli stupefacenti e altro, mentre si trovavano all’interno di un appartamento nel Rione Libertà. In quell’occasione, tra l’altro, fu sequestrata un’ingente somma di denaro.

Pertanto i Carabinieri, con le cautele del caso e senza creare in alcun modo disagio ai minori, hanno condotto la G. P. in caserma per più approfonditi accertamenti e in seguito il pregiudicato è stato dichiarato in arresto e tradotto presso la Casa Circondariale di Benevento a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Leggi anche



Articolo precedenteStop agli appalti sospetti, parte il Protocollo ANCE-DIA
Prossimo articoloSEM, Donne Geometri: “Le nostre case sono malate”
Avatar
Laureato in Lettere, curriculum Pubblicistica, il 25 maggio 2010 e poi in Filologia Moderna il 13 marzo 2013, Gerardo inizia la sua collaborazione con ZerOttoNove nel giugno 2013 occupandosi della cronaca e delle vicende politiche di Calvanico (sua cittadina di residenza), trattando dei più svariati eventi e curando la rubrica CanZONando che propone, di volta in volta, l'attenta e puntuale analisi dei migliori brani della storia della musica. Ex caporedattore di ZerOttoNove.it e di ZON.it, WordPress & SEO specialist, operatore video e addetto al montaggio (in casi estremi), Gerardo ha molteplici interessi che spaziano dallo sport alla letteratura, dalla politica alla musica all'associazionismo. Attualmente svolge l'attività di docente, scrittore e giornalista pubblicista.