Home Attualità Pontecagnano, partono le iscrizioni per il campo estivo: ecco tutte le novità

Pontecagnano, partono le iscrizioni per il campo estivo: ecco tutte le novità

Covid-19

Italia
13,368
Totale Casi Attivi
Updated on 11 August 2020 5:34
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Estate 2020 nella città di Pontecagnano Faiano: partono le iscrizioni per il campo estivo di luglio/agosto. Ecco come partecipare

Un campo estivo diurno per minori di età compresa fra i 6 ed i 14 anni nelle settimane fra il 13 luglio e il 7 agosto 2020 (sabato e domenica esclusi). La proposta arriva dal Comune di Pontecagnano Faiano e si apre a tutti i residenti che intendano partecipare ad un’iniziativa di grande valore dal punto di vista dell’educazione, dell’inclusione, dell’aggregazione e del divertimento.

- Advertisement -

Dopo mesi di isolamento, i cittadini possono tornare a vivere i luoghi e le persone del territorio mediante incontri, giochi ed esperienze prettamente studiate per bambini e ragazzi.

Le attività si svolgeranno fra le 8:30 e le 16:30 ed includeranno trasporto, pasti ed accesso al parco acquatico. Altre giornate si terranno negli spazi della scuola di Via Dante, facente parte dell’I.C. Pontecagnano S. Antonio. Il tutto a titolo gratuito.

La famiglie interessate dovranno presentare apposita domanda, scaricabile sul sito www.comune.pontecagnanofaiano.sa.it, entro e non oltre la data del 8 luglio 2020, ore 12:00.

Il campo estivo coinvolgerà cento iscritti per settimana, per un totale dunque di duecento partecipanti. Sarà favorito l’accesso ai nuclei familiari con ISEE più basso, monoparentali, con più minori al proprio interno, in cui siano presenti disabili, con entrambi i genitori impegnati in attività lavorativa.

“Anche quest’anno diamo priorità a famiglie e bambini con un’iniziativa importante, che al tempo stesso sostiene i genitori nella gestione dei figli e i ragazzi nella gestione del tempo libero. Con la colonia, siamo vicini alla comunità e rilanciamo una città che ha voglia di ricominciare soprattutto dai più piccoli, che mai come in questo momento necessitano di ascolto, di spensieratezza, di gioco aggregante e costruttivo”, ha evidenziato l’Assessore alle Politiche Sociali Paola Manzo.

“A distanza di poche ore dall’apertura del Parco Gemma, annunciamo un’altra opportunità per i bambini del comune, ovvero quella di poter usufruire di spazi, mezzi e risorse messi a disposizione dall’ente per divertirsi, confrontarsi e ritrovarsi in un contesto sano, accogliente ed educativo. Da sempre siamo vicini alle famiglie ed anche questa iniziativa lo testimonia. I figli di questa città sono i nostri figli: coltivando le loro passioni e rispondendo ai loro bisogni, ci candidiamo a costruire un presente ed un futuro di solidarietà, unione, coraggio e felicità”, ha dichiarato il Sindaco Giuseppe Lanzara.

LiveZon
zerottonove