Pescara-Salernitana 1-0, per i granata adesso è crisi

Salernitana battuta 1-0 a Pescara: decide una rete di Brugman nel finale. Seconda sconfitta consecutiva per i granata, sempre più vicini alla zona play out

Salernitana impegnata a Pescara nel 25esimo turno della Serie B ConTe.it. In campo due squadre divise da un solo punto in classifica ma con obiettivi diversi. I granata, dopo la sconfitta interna contro il Carpi, devono tornare a muovere la classifica e con Colantuono che alla vigilia ha parlato di salvezza come primo obiettivo da raggiungere. Dall’altra parte un Pescara che non vive un buon momento, ma dalle parole di Zeman continua a credere nei play off.

Colantuono cambia modulo e sceglie il 3-5-2: davanti a Radunovic terzetto difensivo composto da Casasola, Schiavi e Monaco, con quest’ultimo all’esordio dal primo minuto. Davanti alla difesa c’è Minala con ai lati Zito e Della Rocca. Sulla fascia sinistra c’è Popescu mentre sul lato opposto confermato Pucino. In avanti c’è Palombi ad affiancare Sprocati.

La cronaca

Gara iniziata

Minuto 4′: Zito mette un interessante palla al centro, gli attaccanti granata non sono reattivi.

Minuto 7′: bravo Casasola a fermare Mazzotta dopo una buona azione personale.

Minuto 12′: velenoso pallone messo in mezzo da Pettinari, bravo Radunovic in uscita.

Minuto 15′: ammonito Schiavi

Minuto 17′: Pettinari serve in area di rigore Valzania che liscia incredibilmente la conclusione.

Minuto 20′: Pescara ancora pericoloso. Brugman controlla in area di rigore ma non riesce a trovare la porta.

Minuto 24′: Bella conclusione di sinistro di Zito, deviazione in corner di Fiorillo.

Minuto 29′: Pescara vicinissimo al vantaggio. Prima Radunovic è bravissimo in uscita su Pettinari e sulla respinta Mazzotta si divora il vantaggio praticamente a porta vuota.

Minuto 41′: squadre lunghe in campo, tante possibilità in ripartenza

Minuto 45′: concesso 1′ minuto di recupero

Minuto 46′: l’arbitro fischia la fine del primo tempo, punteggio fermo sullo 0-0.

Inizia il secondo tempo, nella Salernitana c’è in campo Di Roberto al posto di Schiavi.

Minuto 49′: avvio di secondo tempo su ritmi bassi: il Pescara tiene palla, la Salernitana attende nella sua metà campo.

Minuto 57′: secondo cambio nelle fila granata, Kiyine prende il posto di Della Rocca.

Minuto 61′: Pettinari segna un gran gol di testa ma l’arbitro annulla per fuorigioco.

Minuto 65′: deviazione di Monaco su un buon calcio d’angolo battuto da Zito, la difesa abruzzese riesce a liberare.

Minuto 68′: colpo di testa di Palombi su un buon traversone di Pucino,il pallone finisce di poco sopra la traversa.

Minuto 70′: Kiyine ci prova da fuori area, Fiorillo blocca in presa bassa. Buon momento per la Salernitana che da alcuni minuti ha alzato il baricentro.

Minuto 73′: bravo Zito in chiusura su Yamga, corner per il Pescara.

Minuto 74′: bell’azione in ripartenza di Palombi, fermato con un fallo tattico da Gravillon. Punizione per la Salernitana e ammonizione per il difensore abruzzese.

Minuto 76′: doppio cambio nella squadra di Zeman: dentro Proietti e Bunino, fuori Pettinari e Carraro

Minuto 79′: Pescara in vantaggio con Brugman. La punizione del capitano abruzzese si infila sotto l’incrocio dei pali, nulla può Radunovic.

Minuto 80′: Colantuono manda in campo Bocalon, a lasciargli il posto è Zito.

Minuto 84′: Destro di Palombi deviato da Gravillon, il pallone però è centrale e Fiorillo blocca.

Minuto 86′: Bunino a tu per tu con Radunovic si divora il 2-0. Bravo il portiere granata a rimanere in piedi fino all’ultimo.

Minuto 89′: Un Colantuono nervoso viene espulso dall’arbitro Martinelli.

Minuto 90′: concessi 4′ minuti di recupero.

Minuto 94′:l’ultimo tentativo di Bocalon è deviato dalla difesa pescarese e si spegne tra le mani di Fiorillo.

Minuto 94′: Fischio finale dell’arbitro, finisce 1-0 per il Pescara. Momento sempre più difficile per la Salernitana che resta ferma a 30 punti in classifica e vede sempre più pericolosamente avvicinarsi la zona play out.

Il tabellino

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Balzano, Gravillon, Perrotta, Mazzotta; Valzania, Carraro (77′ Proietti), Brugman; Yamga, Pettinari(77′ Bunino), Mancuso. A disp.: Savelloni, Campagnaro, Elizalde, Fiammozzi, Machin, Capone, Baèz, Cocco. All.: Zeman.

SALERNITANA (3-5-2): Radunovic; Casasola, Schiavi (46’Di Roberto), Monaco; Pucino, Della Rocca (57′ Kiyine), Minala, Zito (81′ Bocalon), Popescu; Sprocati, Palombi. A disp.: Adamonis, Russo, Tuia, Vitale, Signorelli, Rossi. All.: Colantuono.

Arbitro: Martinelli di Roma 2.

Ammoniti: Schiavi (S), Carraro (P), Gravillon (P).

Reti:80′ Brugman (P).