Palma Campania: ancora roghi di rifiuti, intervento dei Vigili del Fuoco

Ancora roghi di spazzatura e cittadini ormai esasperati a Palma Campania. Solo nella tarda serata di ieri, infatti, i Vigili del Fuoco sono riusciti a sedare un forte incendio sviluppatosi nelle vicinanze dell’ingresso autostradale della cittadina napoletana. Il fumo nero si era alzato dai cumuli di spazzatura già dalle prime ore del mattino, ma il peggio si è avuto intorno alle 12, quando il fuoco è divampato con violenza e si è esteso con velocità ad altri rifiuti. Al fuoco, pericoloso per tutti gli automobilisti in transito, si è aggiunto il fortissimo e nauseabondo odore dei roghi, ormai ben noto ai residenti delle vicinanze.

Sono stati loro infatti ad avvertire il Comando dei Vigili Urbani e dei Vigili del Fuoco, che hanno dovuto faticare non poco per spegnere l’incendio. La strada che collega la periferia di Palma Campania all’ingresso autostradale è da tempo una piaga della cittadina napoletana. Ormai è diventata una sorta di discarica a cielo aperto, dove vi si può trovare di tutto, compresi rifiuti “speciali”, che se bruciati, possono diventare pericolosissimi per la salute e l’ambiente circostante. Purtroppo il rogo sviluppatosi ieri è solo uno dei tanti incendi che in estate colpiscono la zona. “La situazione è diventata insostenibile – dichiarano alcuni cittadini delle abitazioni limitrofe – purtroppo il controllo non esiste e qui tutti fanno ciò che gli pare, ma le cose, tanto restano sempre le stesse!”.