Nocera, nuova aggressione perpetrata dalla donna dello spillo

ospedale umberto i nocera

L’aggressione è avvenuta all’uscita autostradale di Nocera, ed ha avuto come protagonista un ignaro automobilista. L’intervento dei vigili urbani ha permesso di evitare il peggio

I cittadini di Nocera tornano nuovamente a fronteggiare il caso della donna con lo spillo, che nei mesi scorsi era stata segnalata più volte per aver ferito con uno spillone donne in stato di gravidanza e ragazze minorenni.

Una nuova apparizione si è verificata venerdì scorso, quando la quarantenne armata di un giro bulloni di acciaio ha aggredito un’automobilista in prossimità dell’uscita autostradale, reo di averla accidentalmente tamponata. Dopo l’attacco la donna ha cercato di darsi alla fuga, ma è stata prontamente bloccata dai Vigili Urbani.

Sul posto, infatti, è stato immediato l’intervento del tenente colonnello Vincenzo De Prisco e del luogotenente Raffaele Fortino del Corpo di Polizia Municipale di Nocera Inferiore, che hanno provveduto, grazie alla testimonianza dei presenti, ad individuare l’autrice dell’aggressione.

Dopo il fermo ed il riconoscimento, la donna è stata dapprima denunciata all’Autorità Giudiziaria, prima di essere affidata ai Servizi Sociali Comunali ed al Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura dell’Ospedale Umberto I di Nocera.