Eboli, tre sedute del consiglio comunale per affrontare temi cruciali per la città

porta san giovanni

Sanità, piano casa e politiche giovanili. Sono questi i temi delle tre sedute straordinarie che l’amministrazione comunale di Eboli ha programmato per dare maggiori risposte alle famiglie

Due sedute monotematiche aventi come finalità l’affronto di altrettanti temi cruciali per la comunità di Eboli, come le politiche giovanili e la sanità, e dare risposte immediate ai cittadini, oltre ad una terza dedicata al problema abitativo, attraverso la verifica del piano casa.

“Tre sedute consiliari”– spiega il sindaco di Eboli, Massimo Cariello – “nelle quali affronteremo alcuni dei temi che stanno particolarmente a cuore agli ebolitani. Guardiamo soprattutto alle famiglie sotto diversi profili, garantendo tranquillità in tema di assistenza sanitaria, lavoro e condizioni abitative. Un impegno che la maggioranza consiliare non ha mai tralasciato e che ora trova sbocco in un confronto sui singoli temi da affrontare.”

In attesa delle date e della convocazione vera e propria, il presidente del consiglio Comunale Fausto Vecchio ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa politica ed amministrativa.

“Si tratta di argomenti cari agli ebolitani ed alle famiglie.Temi rispetto ai quali” – ricorda il presidente- “non è mai mancata l’attenzione dell’Amministrazione comunale. Basti pensare che la seduta monotematica sulla sanità prende le mosse dalla durissima lettera di protesta che il sindaco, Massimo Cariello, ha indirizzato ai vertici regionali, dopo che era stato reso noto il piano sanitario, e con la quale il primo cittadino aveva difeso la sanità del territorio ed i livelli assistenziali per la famiglie ebolitane. Allo stesso modo, la verifica del piano casa e la seduta monotematica sulle politiche giovanili indicano l’attenzione comunale verso questi temi, già affrontati con iniziative dirette e che, nel caso dei giovani, hanno portato ad una serie di progetti di coinvolgimento, formazione e lavoro.”