“Mrs Kennedy and me”, l’estate di Jackie Kennedy in Costiera Amalfitana raccontata in un libro

Era l’agosto del 1962: la First Lady americana Jackie Kennedy, in compagnia del marito John, dei figli Caroline e John John e di un nutrito gruppo di personale al suo servizio, decise di trascorre le sue vacanze a Ravello. Il comune, fino a quel momento famoso per il festival musicale, viene invaso da schiere di fotografi, giunti con l’intento di immortalare il Presidente e soprattutto sua moglie, icona di stile e modello assoluto per un’intera epoca.

Il racconto di quell’estate è stato raccolto in un libro, “Mrs Kennedy and me“, che sarà presentato martedí 24 Luglio sulla terrazza dell’Hotel Villa Fraulo di Ravello. La serata, durante il quale saranno proiettati filmati che testimoniano la presenza della divina Jackie in Costiera, sarà curata da Franco Nuschese e vedrà la presenza di Clint Hill, capo della sicurezza dell’ex First Lady e autore del libro.

20120719-231433.jpg

Al pubblico, Jackie viene descritta nella sua spensieratezza, diventando persino piú umana, perdendo quella glacialità che l’ha sempre caratterizzata e accompagnata. Tre settimane vissute molto intensamente, che si conclusero con la promessa di poter ritornare nuovamente in Costiera con la famiglia, cosa che non poté avvenire. L ‘anno dopo, infatti, John Kennedy rimase ucciso nell’attentato di Dallas.