Morto il ladro colpito ieri sera durante un inseguimento a Pontecagnano



Pontecagnano

È morto il ladro ferito ieri sera, durante un inseguimento, da un proiettile esploso involontariamente da un carabiniere a Pontecagnano

È morto questa mattina, all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, il ladro ferito ieri sera da un carabiniere durante un inseguimento sull’Autostrada A2 all’altezza di Pontecagnano Faiano, in direzione sud.

L’uomo, un albanese di 42 anni, ieri sera viaggiava, con altre due persone, a bordo di una Fiat Croma rubata a Mercato San Severino e utilizzata per furti in abitazioni. L’auto è stata intercettata sulla SS 18 dai Carabinieri e, alla vista della volante, i tre hanno invertito la direzione di marcia riprendendo l’autostrada.

Dopo aver abbandonato l’auto, i malviventi si sono dati alla fuga e, durante l’inseguimento, un colpo involontario sparato da un carabiniere della Compagnia di Battipaglia, ha raggiunto l’uomo.

Leggi anche