Meteo, la Protezione Civile dichiara allerta gialla in Campania dalle 14



Campania, Protezione Civile

La Protezione Civile ha emanato un avviso di allerta meteo di codice ‘giallo’ per la Regione Campania dalle ore 14 di oggi alle 12 di venerdì 27 marzo

Non solo Coronavirus, ma anche il maltempo sta colpendo la Campania negli ultimi giorni. La Protezione civile della Regione ha emanato un avviso di allerta meteo per pioggetemporali con criticità idrogeologica di livello Giallo su tutto il territorio, ad esclusione delle zone 1 e 2 (Piana Campana, Napoli, Isole , Area Vesuviana, Alto Volturno e Matese).

Come riporta il dipartimento della Protezione Civile, si prevedono, a partire dalle 14 di oggi e fino alle 12 di domani “Precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, localmente intensi.

Tra i principali scenari di impatto al suolo connessi al rischio idrogeologico localizzato si segnalano:

ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale;
Possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno;
– Scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche;
– Innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua minori, con inondazioni delle aree limitrofe; Possibili cadute massi in più punti del territorio;
– Fenomeni franosi superficiali legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, in bacini di dimensioni limitate.

Fino alle 14 di oggi permane in vigore l’avviso di avverse condizioni meteo per vento forte, nevicate e gelate. In risalita, dal pomeriggio, le temperature e la quota neve.

La Protezione civile della Regione Campania raccomanda agli enti competenti di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni previsti con particolare riferimento al rischio di dissesto idrogeologico. Infine, si ricorda anche il rispetto delle misure connesse all’emergenza Covid-19.

Leggi anche