Mercato San Severino, alla sede della Lega spuntano volantini “anti-Sud”

mercato san severino

A Mercato San Severino spuntano frasi anti-Sud di Salvini (datate 2011-12) affisse davanti alla sede della Lega

Tra la notte di sabato e domenica, alcuni ignoti a Mercato San Severino hanno affisso alcuni fogli recanti le dichiarazioni dell’attuale Vice Premier Matteo Salvini, risalenti al 2011 e al 2012 (quando il partito era ancora Lega Nord), rilasciate alla stampa o attraverso i social: i toni, all’epoca, erano particolarmente duri e aspri contro il Mezzogiorno.

Le reazioni

È una vigliaccata che si aggiunge alle tante già poste in essere contro Salvini e la Legariporta Giovanni Romano, Dirigente regionale della Lega e coordinatore della campagna elettorale di Lucia Vuolo.

Una ragione in più per continuare la nostra campagna elettorale e per convincere i nostri concittadini a sostenere i valori della Lega votando Salvini e Lucia Vuolo il prossimo 26 maggio – spiega Romano che poi conclude – alle intimidazioni risponderemo con il confronto e con i consensi conquistati democraticamente”.

Alle parole di Romano, quelle della eurocandidata Lucia Vuolo: “Sto portando avanti una campagna elettorale fatta di rispetto e dignità. Valori essenziali e forse smarriti. A questo gesto rispondo con un sorriso del Sud e l’invito a venirmi a trovare alla prossima inaugurazione del comitato di Mercato San Severino”.