Mercato San Severino, disagi a causa delle forti precipitazioni

mercato san severino

Potrebbero non essere terminati i disagi a Mercato San Severino per il maltempo: la Protezione Civile ha annunciato altre precipitazioni

Questa mattina, a causa delle intense precipitazioni che hanno colpito l’intero territorio Comunale di Mercato San Severino dalle 9 alle 12, sono stati necessari vari interventi di ripristino in emergenza da parte dei Volontari di Protezione Civile dell’EPI, effettuati in ausilio alla Polizia Locale e UTC, coordinati dal Sindaco e suo Vice.

Si sono riscontrati disagi alla viabilità sulla SP Ciorani – S.Vincenzo, SP309 Piazza del Galdo – Curteri, Area Sud e Capoluogo, con l’allargamento del sottopasso di Via Faraldo, causato dalla solita enorme portata d’acqua proveniente da Fisciano.

Sulle altre arterie Provinciali si sono registrati vari dissesti stradali, causati dalle condutture principali di competenza GORI in crisi a causa della rapidità delle precipitazioni che non hanno permesso una ricezione regolare da parte delle stesse, ovviamente saltate, causando enormi pericoli alla circolazione.

La Protezione Civile ha emesso una nota per fare un punto della situazione: “Purtroppo le precipitazioni rapide sono le più complesse, perché poco quantificabili e gestibili, tenendo inoltre presente che il territorio comunale di competenza (ovvero quello di Mercato San Severino) è di 30Km2, circondato da aree montane che ovviamente scaricano le proprie acque di ruscellamento a valle”.

Tutte le aree sono state ripristinate nel giro di qualche ora e domani gli operatori del servizio NU provvederanno alla pulizia completa delle strade da eventuali residui presenti, in particolare nelle frazioni. I fiumi e torrenti che attraversano il territorio di Mercato San Severino, alle 13 risultavano rientrati nella norma. Sono attese precipitazioni fino alla mezzanotte di stasera, conclude la nota della Protezione Civile.

Una situazione davvero delicata per la comunità di Mercato San Severino, colpita maggiormente dall’allerta meteo nella giornata odierna e che ha coinvolto anche le altre città del salernitano.