Mercato San Severino, Consiglio comunale approva salvaguardia degli equilibri di bilancio

mercato san severino

Il Consiglio comunale di Mercato San Severino approva la salvaguardia degli equilibri di bilancio. Iannone: “Con senso di responsabilità e con oculatezza, proseguiamo nell’opera di risanamento dei conti del Comune. Nonostante i problemi ereditati, abbiamo già in cantiere diverse opere e altre ne arriveranno”

Il Consiglio comunale di Mercato San Severino, riunitosi nel pomeriggio dell’8 agosto, ha approvato un importante argomento: la salvaguardia degli equilibri di Bilancio.

“La delibera sulla salvaguardia degli equilibri e sulla manovra di assestamento generale di   bilancio – dice Fabio Iannone, Presidente del Consiglio comunalerappresenta uno degli atti contabili fondamentali del ciclo   di programmazione dell’Ente e affronta due aspetti: quello della salvaguardia degli equilibri di bilancio e quello della variazione generale di   assestamento per l’adeguamento delle previsioni del bilancio approvato nel mese di aprile”.

“Tutti i cittadini – prosegue Fabio Iannone – sanno bene che abbiamo ereditata una situazione finanziaria del Comune molto difficile. Basti ricordare che, al 31/12/2015, il risultato di amministrazione registrava un disavanzo di €. 30.215.570,90. Grazie all’impegno, ai sacrifici e alle azioni messe in campo dall’Amministrazione Somma, al 31/12/2018 il disavanzo è sostanzialmente diminuito, essendo pari a € 19.721.451.03”.

“Nonostante tali oggettive difficoltà – spiega Fabio Iannone – la macchina amministrativa ha provveduto alla programmazione alla realizzazione di diversi interventi. Tra questi voglio ricordare i lavori per riqualificare il campanile “S.Giacomo” al capoluogo comunale, il campo di bocce ad Acigliano, il parco-giochi per i bimbi ad Acquarola, il parco-giochi a Monticelli. E’ in itinere la gara per l’affidamento del servizio manutenzione patrimonio comunale e verde pubblico, ciò consentirà di avere una città più pulita e ordinata. E’ in corso la gara per l’affidamento del rifacimento dei piani viari di tutte le strade provinciali che ricadono nel nostro Comune grazie all’assegnazione di fondi regionali e all’impegno degli uffici comunali. In questi due anni abbiamo chiesto sacrifici ai nostri concittadini, a cui, in questa fase, non abbiamo potuto rispondere a tutte le loro esigenze, ma in questi anni abbiamo lavorato e stiamo lavorando affinché non accada più. A fronte di tutto ciò, va riconosciuto il merito all’amministrazione, guidata dal sindaco Antonio Somma, al consiglio comunale che, con grande caparbietà e con impegno, stanno riuscendo a risollevare le sorti della nostra cittadina”.