Il Movimento 5 Stelle travolge anche la Valle dell’Irno

E’ stata sicuramente la sorpresa delle elezioni politiche in Italia e nel nostro territorio non è stato da meno. Il Movimento 5 Stelle di Grillo ottiene nella Valle dell’Irno un successo per alcuni sorprendente raggiungendo e a volte superando i partiti ”maggiori” . In generale dai dati emerge che nella nostra provincia la coalizione più votata è stata quella del ‘’Popolo della Libertà’’ di Berlusconi con il 37,53% dei consensi alla Camera e il 39,25% al Senato anche se il dato non è omogeneo in tutto il vasto territorio provinciale.

A Salerno e in alcuni comuni della Valle dell’Irno, infatti, è il Partito Democratico a confermare, anche se di poco la leadership: a Baronissi dove ottiene il 26,84% per la Camera e il 29,9% al Senato, a Pellezzano con il 29,91% dei consensi alla Camera e il 32,14% al Senato e con un margine di gran lunga maggiore, a Fisciano ottenendo 33,4% Camera e 36,3% Senato mentre a Mercato San Severino è il PDL a prendere la percentuale maggiore con il 20,84% dei voti alla Camera e il 22,28% al Senato. Il partito di Berlusconi risulta essere il secondo più votato solo a Pellezzano mentre viene superato a Baronissi dal Movimento 5 Stelle che raggiunge il 26,61% dei voti alla Camera e il 24,36% al Senato.

Deludenti i risultati per il partito Lista Civica ovunque al di sotto del 10% e Rivoluzione Civile di Ingroia capace di raggiungere i due punti percentuali solo a Baronissi con il 2,68% alla Camera e il 2,08% al Senato.