I consiglieri del Forum dei Giovani di Baronissi chiedono le dimissioni del Presidente per errato operato

Margherita D'Amico

Alcuni membri del Consiglio Direttivo del Forum dei giovani di Baronissi, attraverso una nota protocollata al Comune di Baronissi in data 10 Settembre, hanno pubblicamente contestato l’operato del Presidente del Forum Fulvio Fiorillo e di altri membri del direttivo in seguito alle decisioni prese senza la convocazione regolare e obbligatoria dell’intero consiglio (come previsto dal regolamento) a nome dell’intera consulta. D’Amico Margherita, Genovese Francesca, Ingenito Carmine e Ponticiello Rosanna, portavoce di questa richiesta, denunciano di riunioni svolte senza regolare verbalizzazione, in modo tale da poter modificare successivamente quanto discusso in sede ufficiale e addirittura ribaltare decisioni già prese.

Francesca Genovese

Tali consiglieri hanno ritenuto gravissimo il comportamento del Presidente di protocollare, in data 4 c.m., una nota  riferita alla manifestazione “ Barrier Contest Jam” che si terrà nel parcheggio sottostante al cavalcavia dell’Ikea prevista in data 16 Settembre, soprattutto in virtù del fatto che l’ultima riunione ufficiale del direttivo si è svolta antecedentemente alle ferie, senza quindi poterne discutere la sua approvazione e la sua legittimità. Proprio per questo motivo è stata richiesta di protocollare una nota a giustificazione di questi atteggiamenti, più volte contestati nel corso delle riunioni e sempre inascoltati, oltre che richiedere la convocazione, in via straordinaria, di una riunione del Direttivo atta a ricucire la frattura creatasi.