Home Sport Calcio Che Italia! Il Portogallo si arrende sul 2 a 0

Che Italia! Il Portogallo si arrende sul 2 a 0

Covid-19

Italia
13,459
Totale Casi Attivi
Updated on 10 July 2020 11:35
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Amichevole Under 19 :  Italia 2 – Portogallo 0

- Advertisement -

All’Italia di Alberigo Evani la vittoria nella prima amichevole allo Stadio Simonetta Lamberti  Cava dè Tirreni 

11 Sett. 2012 ore 15.00

Italia Portogallo

Sotto gli occhi del Coordinatore delle Nazionali Giovanili, Mister Arrigo Sacchi, la Nazionale  Under19  ha vinto il primo confronto amichevole con i pari età del Portogallo, per due a zero. Mister Evani ha attinto a piene mani dal Napoli (Allegra, Nicolao e Insigne R.), dalla Roma  (Romagnoli, Frediani e Ricci)  e dall’ Inter (Benassi, Pasa e Belloni), che annovera anche Djumo nelle fila del Portogallo.

ARRIGO SACCHI

Cornice coreografica allo Stadio Simonetta Lamberti gremito in tutta la parte superiore ed inferiore della tribuna. Secondo tempo iniziato con dieci minuti di ritardo per l’esibizione degli Sbandieratori, Cavalieri e Trombonieri con corteo storico di Cava  dei Tirreni.

sbandieratori cavesi

 

Ecco le formazioni:

ITALIA: Lazzerini, Allegra, Murru, Verre, Rugani, Romagnoli, Freudiani, Ricci, Bollino, Insigne e Rozzi.

Con il Mister Alberigo Evani ci sono: Gragno, Aldrovandi, Piana, Nicolao, Benassi, Pasa, Gatto, Tonsi, Rosseti, Padovan, Castaldi e Belloni.

PORTOGALLO: Varala, Cancello, Silva, Rebocho, Maciel, Chaby, Carlos, Medeiros, Pereira, Podstawski e Cortes.

Con Mister Emilio Peixe ci sono: Costa, Bruno, Teixeira, Lopez, Leandro, Didi, Filipe, Manè e Djumo.

Il Portogallo a Cava

Il direttore di gara è stato Valiante Vincenzo, con una buona direzione, redarguendo con il giallo due azzurrini : Rossetti per gioco duro ed il portiere Luca Lezzerini per “perdita di tempo” allo scadere; mentre tra le fila dei Portoghesi, l’arbitro ha annotato sul suo taccuino il già citato interista Djumo, per fallo a gioco fermo su Luca Piana, e  Manè, per fallo di mano.

Il direttore di gara.

Nel primo tempo la gara è stata fatta dall’Italia, con un maggior possesso di palla e con un avvio in discesa. Già nei primi minuti Insigne insegue un pallone servitogli da Ricci, ma molto defilato mette fuori. Pochi minuti più tardi, Rozzi serve Ricci, che batte debolmente per la facile presa di Varala. Al 10° bel triangolo Freudiani Bollino, per la testa di Rozzi che mette alto. Il Portogallo non riesce a superare la metà campo e il più avanzato Pereira è isolato in attacco: tutte le ripartenze sono ottimamente controllate da un sontuoso Rugani, che bene ha interpretato l’intera gara. Al 20° l’occasione goal per l’Italia: Insigne prende palla sulla sinistra e serve sul lungolinea Rozzi, il suo cross viene impattato frontalmente da Freudiani al centro dell’area, ma il pallone si stampa sul palo, con Bruno Varala battuto. Il primo tempo si conclude sullo zero a zero con l’ennesima azione azzurra: questa volta sempre sulla corsia di sinistra è il cagliaritano Murrù  che portatosi in avanti serve Bollino, che tira perentoriamente, ma Varala,  ben posizionato, blocca a terra a presa sicura.

La RAI e Nicolao

Dopo la bella sfilata dei Trombonieri, Sbandieratori e Cavalieri dell’Associazione di Cava dei Tirreni e le interviste effettuate per la presenza della diretta Rai della sede di Napoli al napoletano Giuseppe Nicolao e al senese Valerio Lorenzo Rossetti, con qualche minuto di ritardo, il Sig. Valiante dà inizio alla seconda frazione di gara. Subito, e durante la gara, girandole di sostituzioni: nell’Italia Padovan per Bollino, Gatto per Verre, Piana per Romagnoli, Nicolao per Murru, Tonsi per Ricci, Benassi per Insigne e Rossetti per Rozzi a seguito della rete che ha sancito il due a zero finale. Nel Portogallo sono subentrati: Manè per Marciel, Leandro per Cortes,Teixeira per Medeiros, Djumo per Carlos e Filipe per Podstawski.

L'autore del primo goal

Gara diversa nel secondo tempo, dove il Portogallo ha preso convinzione, ma una cinica Italia ha chiuso la gara in due minuti. Difatti, nonostante l’ingresso del nerazzurro portoghese Djumo, ma soprattutto un estroso e preciso Manè che ha messo scompiglio in una seppur attenta difesa italiana, al 26° della ripresa il neoentrato Gatto pesca Allegra sulla destra, che fa filtrare un pallone nella retroguardia portoghese dove in anticipo si avventa uno tra i migliori in campo, il romanista Frediani, che dopo due passi infila sul palo lungo, alle spalle di Varala.

Goal di Frediani

Passano solo due minuti e al 28° un nuovo entrato, Nicolao, in una delle sue incursioni sulla sinistra cerca di superare un avversario nell’area portoghese, ma il pallone rimpalla sui piedi di un avversario e viene recuperato dall’interista Benassi, che serve il laziale Rozzi che con un tocco morbido realizza la sua marcatura personale e porta l’Italia sul due a zero.

e  NICOLAO

La reazione degli Iberici c’è,  anche se i due esterni napoletani Nicolao ed Allegra crescono con maggiori proiezioni in avanti e con Benassi che dà maggior ordine al centrocampo liberando la fantasia di un ottimo Freudiani. Il Portogallo diventa imprevedibile con Manè che esterna belle giocate che arrivano sempre dalle parti di Marcos Lopez, giovan atleta del Manchester City classe ’95, non rinunciando a puntare Allegra, che, per la sua maggior stazza fisica, trova difficoltà nell’arginare l’attaccante e più volte deve ricorrere al ritorno in scivolata. Vemente il finale Portoghese e solo un miracolo al 46° operato di piede ai limiti dell’area evita il gol all’accorrente Djumo. Oltre il 46° ancora Portogallo, con il n. 14 Leandro Silva, che prima ci prova dal limite dell’area con un forte tiro che si perde di poco a lato, e poi allo scadere quando sempre dal limite, questa volta da calcio da fermo, impegna severamente a terra Luca Lazzerini che va in presa sicura. E’ sul suo rinvio che il sig. Valiante dà il triplice fischio, che chiude la gara e fissa l’ appuntamento per giovedì 13 settembre alle ore 11:00 al Giraud di Torre Annunziata, per la seconda amichevole consecutiva con il Portogallo di Mister Emilio Peixe.

Lazzerini Italia Portogallo

Risultato finale: Italia 2 – Portogallo 0. Marcatori: 71° Freudiani e 73° Rozzi.

LiveZon
zerottonove