Più Europa Salerno e Jessica: 7 milioni di euro in arrivo



Circa sette milioni di euro. Questo l’ammontare dei fondi derivati dalle economie realizzate con i ribassi d’asta e che serviranno a finanziare 4 nuovi interventi per la città di Salerno. Lo ha deciso la cabina di regia del Più Europa Salerno, riunitasi ieri mattina alla presenza del sindaco De Luca e composta da Regione, Provincia e Direzione Generale per i Beni culturali e paesaggistici. I 4 progetti che otterranno i fondi riguardano il completamento della struttura teatrale dell’ex Cinema Diana; l’arredo urbano e del verde pubblico di Piazza della Libertà e la riqualifica dell’ arenile S. Teresa.

Infine Salerno terrà sottocchio il Centro Storico e Piazza della Libertà con un nuovo sistema di videosorveglianza. Il Più Europa Salerno è un programma di rigenerazione che punta sulla riqualifica urbana ed è finanziato con i fondi POR-FESR Campania 2007/2013 e ad essere ufficializzati, inoltre, sono le candidature di due interventi ai finanziamenti del fondo Jessica, gestito dalla Banca Europea Investimenti. Cantieri navali,  opere a mare e torre nordest di Piazza della Libertà gli obiettivi di questo fondo di ingegneria finanziaria dell’UE.

Salerno pensa di farsi ancora più bella?

Leggi anche