FlixBus, 2 anni in Piana del Sele e Cilento: prenotazioni raddoppiate

flixbus

FlixBus festeggia due anni in Piana del Sele e Cilento con un bilancio positivo; Battipaglia con 17 nuove città italiane, primo collegamento internazionale per Salerno

Bilancio positivo quello redatto da FlixBus per i suoi due anni di attività in Piana del Sele e Cilento: sempre più salernitani viaggiano a bordo degli autobus verdi.

Secondo l’analisi, infatti, FlixBus ha più che raddoppiato le prenotazioni da e per il territorio in un solo anno: un risultato reso possibile dalla volontà della società di collegare il territorio con un numero sempre maggiore di città, incluse quelle scarsamente collegate dalle reti tradizionali, oltre che dall’approccio innovativo alla mobilità, caratterizzato dal connubio tra tecnologia ed esperienza.

Novità anche a Battipaglia dove crescono le nuove città collegate in tutta Italia

Le mete preferite dai Battipagliesi si confermano Milano, Bologna e Firenze, grazie anche alla comodità dei collegamenti diretti e dalla presenza di corse notturne, ideali per chi vuole dormire a bordo ottimizzando i tempi, seguite da Parma e Potenza (a solo un’ora di distanza). Per soddisfare la crescente richiesta dalla città, sono ora raggiungibili, sempre senza cambi, 17 nuove città, tra cui Roma (snodo nevralgico da cui, con un solo cambio, è possibile raggiungere oltre 200 destinazioni tra Italia ed Europa), Siena, Genova, Torino e tantissime altre.

Eboli, Agropoli e Paestum: più viaggi in bus

Se il primo anno ha visto un boom di corse per Torino, nell’ultimo anno sono incrementate anche le prenotazioni per la Liguria, con destinazione Genova e Savona. Da Eboli, inoltre, è ora possibile raggiungere sei nuove città, tra cui Roma, Firenze, Siena e Pisa, ideali per un fine settimana alla riscoperta del patrimonio culturale italiano.

Salerno collegata con più di 90 città in Italia. Primi collegamenti internazionali per Lione

A conferma del grande successo ottenuto negli ultimi anni, la società continua ovviamente a investire anche sulle rotte in partenza dal capoluogo, arrivando a collegare Salerno con oltre 90 città. Oltre ai grandi centri come Roma, Milano, Firenze e Venezia, sono ora raggiungibili moltissime città calabresi, tra cui Rende, Lamezia Terme e Reggio Calabria e persino alcune destinazioni in Sicilia, tra cui Messina, Catania e Agrigento. Novità assoluta, infine, i primissimi collegamenti internazionali in partenza da Salerno, con l’avvio delle corse dirette per Lione.

Tutti i collegamenti sono prenotabili sul sito www.flixbus.it, tramite la app dedicata e nelle agenzie viaggi affiliate e dislocate sul territorio.