Fiamme all’alba in litoranea, distrutto il ristorante del Lido Azzurro



http://www.flickr.com/photos/locosteve/4349003896/

Tanta paura questa mattina all’alba sulla litoranea di Pontecagnano Faiano. Un incendio vastissimo si è sviluppato all’alba, poco dopo le 6, all’interno del ristorante dello stabilimento balneare ‘Lido Azzurro’.
Il rogo ha distrutto tavoli, sedie, il tetto e la pedana in legno, adagiata sulla spiaggia all’esterno del locale e dove si svolgeva gran parte dell’attività di ristorazione. I danni non sono ancora stati stimati in modo precisi, ma ammontano sicuramente a parecchie migliaia di euro. Sul posto sono intervenuti immediatemente i Carabinieri della locale stazione di Pontecagnano Faiano ed i Vigili del Fuoco del comando provinciale di Salerno. I militari hanno aperto anche un fascicolo d’inchiesta per fare luce sulle cause dell’incendio.

La prima ipotesi sarebbe quella di un corto circuito. Il locale, infatti, ieri sera aveva lavorato fino alle 3 del mattino. Poi la chiusura. Stamattina la triste sorpresa per i proprietari che hanno visto la loro attività avvolta dalle fiamme.
Soltanto l’intervento tempestivo dei vigili del fuoco è riuscito a limitare i danni. Il rogo non si è propagato alle vicine cabine ed alla spiaggia. Il servizio di balneazione tuttavia, nonostante l’episodio, stamattina è stato svolto regolarmente ed il titolare della struttura ha voluto precisare che, entro pochi giorni, riattiverà l’attività di ristorazione.

foto http://www.flickr.com/photos/locosteve/4349003896/

Leggi anche