Festa della Liberazione: stamane la celebrazione a San Cipriano Picentino



san cipriano festa liberazione

San Cipriano Picentino, questa mattina, presso il Monumento Piazza Umberto I, si è svolta la celebrazione per la Festa della Liberazione Nazionale. Ricorre oggi il 74° anniversario

L’Italia celebra il 74° anniversario della Festa Nazionale della Liberazione dal nazi-fascismo. Anche quest’anno a San Cipriano Picentino si è svolta la consueta celebrazione in occasione della festa del 25 aprile.

La cerimonia è cominciata con la sfilata della banda musicale di San Cipriano, che insieme con le Autorità locali, le Rappresentazione civili e religiose del territorio, ha accompagnato la corona in Piazza Umberto I, dinanzi al ‘Monumento ai Caduti‘.

Lo storico Monumento presenta un’imponente statua in bronzo di un soldato in divisa, dall’espressione del viso forte e rude, che stringe nella mano destra una bomba e con il braccio sinistro porta al petto una bandiera raccolta.

Sullo sfondo un suggestivo fondale di lapidi in marmo, con gli elenchi dei caduti dei due conflitti mondiali, contribuisce ad accrescere l’identità e la sacralità del luogo rispetto al territorio circostante.

Le guardie ANTA, seguite dal corteo, hanno deposto lì la corona d’alloro, mentre la banda intonava l’Inno nazionale.

Al termine, la benedizione del Parroco, la preghiera ai Caduti e ritorno al Municipio.

 

 

Leggi anche